MiBand-1S_C

In queste settimane erano state tante le indiscrezioni riguardanti la nuova Mi Band di Xiaomi, anche noi ve ne avevamo parlato in questo articolo qualche giorno fa. Questa mattina finalmente l’azienda cinese ha presentato ufficialmente il suo nuovo dispositivo indossabile.

Xiaomi Mi Band 1S è la nuova smartband di Xiaomi e la sua più grande novità rispetto al modello precedente è sicuramente la presenza del sensore per il rilevamento del battito cardiaco. Ovviamente non mancheranno tutte le varie funzioni “classiche” come il contapassi, il rilevamento del sonno, i LED di notifica e le funzioni di vibrazione. Come con la precedente versione sarà inoltre possibile sbloccare il proprio telefono Android grazie alla smartband.

Le dimensioni del dispositivo sono aumentate veramente di pochissimo, è infatti quasi impercettibile il cambiamento con la generazione precente. Ora ci troviamo di fronte ad un sensore che misura 37 x 13,6 x 9,9 millimetri con un peso di 5,5 grammi. L’azienda cinese è riuscita a lavorare in maniera eccellente per riuscire ad inserire un sensore di battito cardiaco mantenendo comunque le stesse dimensioni e senza ridurre la capienza della batteria, che rimane quindi di  45 mAh.

Galleria Fotografica

Presumibilmente il sensore cardiaco avrà un impatto sull’autonomia generale, che non crediamo riuscirà a raggiungere i 30 giorni come quella della vecchia Mi Band.

Leggi anche:  OnePlus 5T è ufficiale: schermo in 18: 9, Snapdragon 835 ed 8GB di RAM

Per chiudere con le caratteristiche di questo indossabile troviamo riconfermata anche la certificazione IP67.

Xiaomi Mi Band 1S sarà venduta in Cina a partire dall’11 Novembre a 69 Yuan, circa 10 euro al cambio attuale. Dovrebbe essere quindi proposta su siti come TinyDeal o Gear Best tra i 15 e i 25 euro, un prezzo davvero molto competitivo.