Nuovo Malware Android
Nuovo Malware Android

Il nuovo malware si annida tra 20mila app e la soluzione è irreversibile: il telefono diventa inutile ed è da buttare.

È un nuovo tipo di adware che è stato individuato all’interno di app Android legittime ma esterne al Play Store.
Questo nuovo tipo di virus è capace di installarsi tramite alcuni privilegi di root: vengono mostrate delle pubblicità che sono impossibili da rimuovere.

Sugli smartphone Android il pericolo è dietro l’angolo; alcuni ricercatori Lookout, società specializzata in sicurezza informatica hanno scoperto un adware che causa la morte del vostro smartphone. I ricercatori hanno consigliato di non installare programmi fuori dal Google Play Store.

Proprio dentro a queste app esterne si potrebbe trovare questo virus micidiale che si impossessa del vostro smartphone e decreterà la fine della sua vita. È infatti impossibile da eliminare e l’unica soluzione è gettare via il telefono.

I pirati informatici utilizzano questo metodo per distribuire pubblicità, ma una volta scaricata e installata l’applicazione quest’ultima colpisce il dispositivo proprio come un trojan si annida tra i PC.

Leggi anche:  Vodafone: dal 7 dicembre variazioni e novità sul listino smartphone a rate

Gli adware che s’incontrano spesso mostrano semplici banner e popup vari mentre quest’ultimo accede alla lettura e alla scrittura dei file di sistema di Android.

La protezione della sandbox viene sviata e gli viene consentito di eseguire operazioni che non potrebbero essere consentite.

In questo modo le conseguenze sia sul dispositivo che sulle privacy si possono solamente immaginare.
Lookout durante la sua ricerca ha individuato cira 20.000 app se non di più infette tra cui Facebook, Candy Crush Saga, Twitter e molte altre.

Queste app infette si trovano su server non ufficiali: purtroppo tantissimi sono gli utenti che utilizzano vie secondarie per scaricare anche le app più comuni.danno è quello ovviamente di scaricare app solo ed esclusivamente sul Google Play Store.