Samsung Galaxy S7
Il Samsung Galaxy S7, in uscita nel 2016, potrebbe avere un prezzo al dettaglio inferiore del 10% rispetto a Galaxy S6.

All’inizio di questa settimana, durante la cerimonia di anniversario di Samsung, il Vice Presidente della società ha parlato di come effettivamente il ramo smartphone abbia delle difficoltà e l’adozione di cambiamenti radicali potrebbe servire per superare questo momento di “crisi”. Proprio uno di questi prossimi cambiamenti potrebbe essere quello di un taglio del prezzo di lancio del Galaxy S7.

A suggerire questa ipotesi sono alcune indiscrezioni di mercato rilasciate dall’analista cinese Pan Jiutang. Secondo lui il prossimo Samsung Galaxy S7 avrà un prezzo al dettaglio inferiore del 10% rispetto al Galaxy S6Il taglio di prezzo infatti potrebbe permettere all’azienda coreana di competere meglio contro i suoi rivali, aumentando così le vendite e ovviamente i ricavi del produttore.

Questa ipotesi dell’analista cinese non è ovviamente da scartare e sicuramente andrebbe a beneficio del consumatore, che potrebbe acquistare uno smartphone top di gamma ad un prezzo inferiore rispetto all’anno precedente.

Samsung Galaxy S7, le probabili caratteristiche

In questi giorni vi abbiamo parlato di tutte le indiscrezioni trapelate su questo nuovo top di gamma e per chi se le fosse perse ecco un breve resoconto.

Leggi anche:  HTC U11+: eccolo nella bellissima colorazione Blossom Gold

Il nuovo Galaxy S7 potrebbe essere dotato di una fotocamera da 12 megapixel con un sensore di dimensioni maggiori, un processore Snapdragon 820 o Exynos 8890 ed un convertitore audio stereo D/A a 32-bit per garantire un suono di altissima qualità. Dovremmo trovare poi 4GB di RAM, un display ad altissima risoluzione e il sensore di impronte digitali.

Come sempre vi terremo aggiornati sul ulteriori informazioni che ci arriveranno in merito al nuovo top di gamma Samsung.