meizu pro 5 mini
Meizu Pro 5 Mini

Meizu Pro 5 Mini è la versione ridotta del top di gamma presentato da Meizu lo scorso settembre.

È ormai prassi comune per molti produttori di smartphone rilasciare una variante più piccola del top di gamma per dare la possibilità anche a chi vuole spendere di meno o a chi preferisce un dispositivo più piccolo di avere un device più aggiornato. Anche se molto spesso le versioni ridotte dei top di gamma hanno davvero poco a che fare con i relativi fratelli maggiori, lo stesso non si può dire del Meizu Pro 5 Mini, che secondo le ultime voci potrebbe essere dotato di una scheda tecnica interessante.

Il Meizu Pro 5 è stato presentato da Meizu lo scorso settembre e si tratta di un phablet da 5.7 pollici con processore Exynos 7420, lo stesso che troviamo su tutti i dispositivi high end di Samsung di questo 2015, e 3 o 4 GB di RAM a seconda della versione scelta. Il Meizu Pro 5 Mini dovrebbe invece montare il processore Helio X20 MT6797 deca-core, decisamente ottimo e per nulla “ridotto”, il tutto in dimensioni più contenute grazie al pannello frontale da 4.7 pollici con risoluzione FHD. Il dispositivo arriverà inoltre nelle varianti con 32 e 64 GB di memoria interna e con scocca interamente in metallo, come il relativo top di gamma.

Leggi anche:  Meizu M6S, design all-screen ed un interessante chipset: i dettagli

Meizu Pro 5 Mini inoltre dovrebbe avere un prezzo di circa 315$ per la variante da 32 GB e 394$ per la variante da 64 GB. Al momento non si hanno ulteriori dettagli in quanto il dispositivo non è stato ancora certificato e non è apparso in rete in nessun database di benchmark, quindi potrebbe volerci ancora un po’ prima di vedere questo smartphone sul mercato. In casi come questo il condizionale è d’obbligo poiché tutte le informazioni possono essere soggette a cambiamenti prima dell’annuncio ufficiale.