kirin 950

HiSilicon Kirin 950 ha raggiunto un incredibile punteggio nel popolare benchmark Geekbench. Il nuovo processore prodotto da Huawei per il suo prossimo Mate 8 sembra essere davvero molto avanti rispetto ai suoi competitors.

Geekbench ha registrato il punteggio di un certo Huawei NXT-AL10, nome in codice del prossimo Mate 8, che a bordo avrà appunto il nuovo processore HiSilicon Kirin 950. Il test ha confermato anche alcune specifiche del prossimo terminale dell’azienda cinese come i 4 GB di RAM e il sistema operativo Android 6.0 Marshmallow. Vi ricordiamo che il SoC è realizzato con processo produttivo a 16 nanometri e presenta quattro core Cortex-A72 2.5GHz e quattro core Cortex-A53 1.5GHz. Il chip utilizza inoltre una GPU Mali-T880 e supporta memorie LPDDR4.

kirin 950

Come potete vedere dall’immagine in alto i punteggi non sono solo buoni, ma davvero da primato! Kirin 950 infatti totalizza 1710 in single-core e 6254 in multi-core. Basti pensare che l’Exynos 7420 di Samsung, fino ad ora il migliore a livello di punteggio, aveva totalizzato 1327 in single-core e 4435 in multi-core.

Leggi anche:  Nokia 5: il successore potrebbe essere apparso su Geekbench

Ovviamente il processore di Huawei non dovrà competere con le “vecchie” soluzioni 2015, ma con quelle che verranno proposte dai produttori nel 2016: ci riferiamo allo Snapdragon 820 di Qualcomm e all’Exynos 8890 di Samsung. Dovremo quindi attendere ancora un po’ per capire quanto effettivamente sia potente questa CPU rispetto a quelle concorrenti.

Non dobbiamo poi dimenticare che stiamo parlando sempre di benchmark e questi alle volte si discostano notevolmente dal comportamento reale del prodotto nell’utilizzo quotidiano.

Ciò non toglie che il valore espresso dal Kirin 950 è davvero incredibile e, se questo verrà ben ottimizzato da Huawei all’interno del suo Mate 8, ci troveremo sicuramente davanti ad un ottimo terminale.