id471919

Motorola Droid Turbo 2, che da noi sarà commercializzato come Motorola X Force, è stato sviluppato per essere davvero “indistruttibile”, ma sarà veramente così? È stato messo alla prova passando dalle semplici cadute alle sollecitazioni più estreme e i risultati sono stati davvero interessanti.

Motorola Droid Turbo 2 è stato presentato come uno degli smartphone più resistenti sul mercato. Questo risultato è stato raggiunto grazie ad un corpo completamente in alluminio e ad un display dotato della tecnologia ShatterShield, che rende praticamente impossibile la rottura del display a seguito di cadute. Questo è possibile perchè alla base del display c’è un corpo in alluminio che permette una maggiore resistenza strutturale, inoltre lo schermo AMOLED è flessibile in modo da assorbire meglio gli urti. È stato poi inserito un pannello touch a due livelli che grazie ad un meccanismo scongiura la rottura del touch dopo una caduta.

Ma questo telefono sarà davvero così resistente come Motorola ha dichiarato? I ragazzi di TechRax lo hanno messo alla prova, sottoponendo il Droid Turbo 2 a dei test di resistenza, alcuni dei quali davvero “estremi”. I risultati sono davvero incredibili, il telefono infatti ha mostrato come non tema assolutamente una caduta sia che avvenga sulla parte posteriore che su quella anteriore. Il telefono si è però poi dovuto arrendere di fronte a una serie di martellate ben assestate.

Leggi anche:  Galaxy S9: il nuovo video fa impazzire gli utenti, lo smartphone perfetto è qui

Vi lasciamo ora al video che mostra la resistenza davvero fuori dal comune di questo smartphone.