apple u2

Apple e gli U2 rinnovano il loro sodalizio. Il motivo della loro collaborazione è la realizzazione del primo video musicale a 360 gradi.

Le reazioni degli utenti furono però tutt’altro che di riconoscenza. Dopo le molte proteste per il download automatico ed obbligatorio del contenuto multimediale, Apple stessa ha pubblicato una guida per poter cancellare l’album.

Quest’anno il sodalizio si ripropone con nuove vesti. A motivare l’unione di Apple ed U2 sarebbe la diffusione dell’interazione attraverso la realtà aumentata.

Apple e gli U2 implementano la realtà aumentata nel video musicale di “song for someone”

La collaborazione della mela morsicata con la band di Bono Vox consisterebbe nell’aver realizzato il primo video musicale, sulle note dell’ultima canzone degli U2 “song for someone”, integralmente a 360 gradi. Il video è stato rilasciato qualche ora fa ed già disponibile per il download. I possessori di visori per la realtà aumentata potranno godersi lo spettacolo interagendo con la band e guardandosi intorno come se fossero realmente ad un loro concerto.

Leggi anche:  Apple, gli smartphone del 2018 saranno dotati di un nuovo tipo di batteria

Apple aveva lasciato intendere qualcosa già nei giorni scorsi quando aveva diffuso alcuni video riguardanti gli U2 in cui c’erano degli iMac, delle cuffie Beats e dei visori Oculus. Un chiaro riferimento alla tecnologia legata alla realtà aumentata.

Nessuna preoccupazione per chi non possiede un visore dedicato all’esperienza della realtà virtuale. Sfruttando il giroscopio dell’ iPhone sarà possibile avere un minimo di interazione mentre si guarda il video di “song for someone”.

Siamo davanti ai pionieri della nuova era dei video musicali o è forse un po’ prematuro, considerando che la realtà aumentata deve ancora diventare una tecnologia d’uso comune?