Xperia Z5

Ieri nella nostra recensione vi abbiamo parlato nella  di come si comportasse questo Sony Xperia Z5 con a bordo l’ormai super discusso Snapdragon 810. Purtroppo è emerso che i problemi legati al surriscaldamento di questo SoC non sono stati risolti da Sony. Da oggi però è in roll-out un nuovo aggiornamento che a detta dell’azienda giapponese garantirà una migliore gestione del calore.

È inspiegabile come i produttori si ostinino a volere utilizzare lo Snapdragon 810, un processore nato “sotto una cattiva stella” e afflitto da problemi di surriscaldamento reali. Gli Xperia Z5 e Z5 Compact come vi abbiamo detto sono colpiti da questo problema che Sony sembra non essere riuscita purtroppo ad arginare anche se i core attivi durante l’uso del telefono sono sempre “solo” cinque o sei.

L’update versione 32.0.A.6.152 basato sempre su Android 5.1.1 Lollipop disponibile per entrambi gli Z5 migliora la situazione delle temparature operative, le prestazioni della fotocamera e la precisione dello scanner delle impronte digitali.

Non solo miglioramenti sulle prestazioni ma anche sicurezza. Con l’update infatti l’azienda nipponica risolve tutti i problemi di vulnerabilità legati al famoso caso Stragefright.

Leggi anche:  Instagram come Facebook: in arrivo il tasto Regram per condividere i post che ci piacciono

L’aggiornamento dal peso di 280 MB circa è già in fase di rilascio e dovrebbe arrivare a tutti i possessori nel giro di qualche giorno.