LG
LG in perdita

LG ha confermato nella giornata di ieri che la divisione mobile ha registrato il primo calo di profitto in più di un anno, con perdite di quasi 70 milioni di dollari nel Q3 2015.

È il periodo dell’anno in cui le varie compagnie mondiali rilasciano i dati ufficiali sui bilanci dell’ultimo trimestre. Se da un lato abbiamo Samsung al primo posto nel mercato degli smartphone e dall’altro Apple in cima alla lista dei maggiori produttori di smartwatch, le altre aziende non stanno conoscendo un buon periodo. Assieme ad HTC e Sony, in perdita ormai da diversi mesi, si è aggiunta adesso LG, la quale ha registrato il primo calo nei profitti dopo più di un anno.

LG in perdita nel Q3 2015

Il settore mobile del colosso coreano ha perso 77.6 miliardi di won, circa 68.4 milioni di dollari nel periodo da luglio a settembre. In generale, l’azienda nella sua totalità ha registrato un calo del 48% in un anno, pari a circa 74 milioni di dollari. Gli analisti avevano invece predetto un anno positivo per LG, con guadagni pari a circa 130 milioni di dollari, ma così non è stato.

Leggi anche:  LG V30 si aggiorna con le Patch Sicurezza di novembre 2017

Il produttore ha spedito 15 milioni di smartphone nell’ultimo trimestre, la maggior parte dei quali appartenenti alla fascia media e bassa del mercato. LG è positiva nel fatto che il prossimo trimestre tornerà in profitto grazie al rilascio dell’LG V10, il nuovo top di gamma, e del Nexus 5X creato in collaborazione con Google. Buona parte dei profitti di quest’ultimo trimestre deriva invece dalla divisione dell’azienda che si occupa di televisori: la divisione in questione ha infatti registrato un trend in rialzo per la prima volta negli ultimi 9 mesi.

In linea di massima, il colosso coreano ha guadagno circa 109 milioni di dollari negli ultimi mesi, ma gli smartphone non figurano tra le cause di questo guadagno.