BenQ MH684 e BenQ MH741:BenQ lancia il BenQ MH684 e il BenQ MH741: due nuovi videoproiettori progettati per soddisfare le esigenze di aziende, liberi professionisti, docenti e chiunque abbia la necessità di dotarsi di uno strumento versatile, dall’ottimo rapporto qualità prezzo, capace di garantire presentazioni impeccabili e di favorire un’efficace interazione con il proprio pubblico.

Azienda leader nell’innovazione tecnologica digitale e prima al mondo nel segmento Full HD 1080p dei videoproiettori DLP, BenQ promette la distribuzione dei suoi nuovi prodotti per metà novembre. I prezzi varieranno a seconda della scelta: 899€ iva comp. per il BenQ MH684  e 949€ iva comp. per il BenQ MH741.

Elevata qualità di immagine

La grande luminosità, pari a 3500 ANSI lumen per il BenQ MH684 e 4000 per il BenQ MH741, permette di collocare il proiettore in qualsiasi ambiente e in condizioni di luce normale. L’elevato indice di contrasto assicura che ogni testo, immagine, grafica, tabella e video sia proiettato con assoluta chiarezza e nitidezza, soprattutto per quanto riguarda i dati numerici, favorendo così la concentrazione del pubblico sui contenuti. La funzione indipendente di gestione del colore in 3D garantisce la totale personalizzazione cromatica, consentendo di regolare in libertà il tono, la grana e i livelli di saturazione.

Installazione immediata

Il BenQ MH684 e il BenQ MH741 presentano un’installazione veloce ridotta ad appena 4 passaggi e una serie di funzionalità che agiscono sulle dimensioni dell’immagine. Le funzioni 2D Keystone e Auto Vertical permettono di adattare la proiezione in verticale e in orizzontale, in modo tale da correggere l’effetto di distorsione trapezoidale che si origina quando il proiettore viene collocato in una posizione non centralizzata o inclinata. Il Corner Fit consente di modificare le dimensioni dell’immagine qualora la superficie di proiezione sia ristretta, irregolare o delimitata da una cornice, adattandone ogni angolo in modo indipendente.

Grazie al supporto della connessione MHL, è possibile proiettare presentazioni e condividere i propri contenuti tramite dispositivo smart Android, utilizzando così il mirroring per trasferire dal piccolo al grande schermo documenti, foto, video. Una volta connesso al proiettore, il dispositivo smart si carica in modo automatico, così che la batteria non correrà il rischio di esaurirsi nel corso della presentazione.

La funzione 3D consente una fruizione molto più realistica di film in 3D, video, partite. Tramite il riavvio istantaneo, il videoproiettore può ripartire in 90 secondi. Il BenQ MH684 e il BenQ MH741 prevedono inoltre il sistema Qcast opzionale, che permette di proiettare in modalità wireless, tramite una chiavetta, ogni genere di contenuto da pc o dispositivi smart Android o iOS, garantendo una qualità dell’immagine di 1080p.

Bassi costi di gestione

La funzionalità SmartEco aiuta a risparmiare fino al 70% di consumo della lampada in base al livello di luminosità del contenuto e mantiene l’immagine brillante come con la funzionalità normale. Quando il proiettore non rileva alcun segnale per un periodo di 3 minuti, l’Eco Blank Mode oscura lo schermo di proiezione automaticamente, riducendo il consumo energetico di oltre il 70%. Dopo 20 minuti di inattività, l’apparecchio si spegne da solo per risparmiare corrente e per evitare che l’utente dimentichi di farlo.