TalkTalk

TalkTalk, una delle compagnie telefoniche più famose della Gran Bretagna, è sotto attacco da alcune ore e migliaia di dati di utenti potrebbero essere stati trafugati.

Un gruppo di hacker ha sferrato un massiccio cyberattacco verso TalkTalk mettendo in ginocchio l’intera rete. La stessa società ha precisato in un comunicato stampa che c’è il rischio concreto che siano stati rubati i dati personali dei clienti e che potrebbero essere utilizzati da malintenzionati per compiere azioni illegali.

Dido Harding, l’amministratore della società, si è scusato con tutti gli utenti chiedendo agli stessi di non intasare le linee dei centralini e che l’emergenza rientrerà nelle prossime ore. TalkTalk ha circa 4milioni di utenti e la notizia è rimbalzata subito anche in borsa tanto che le azioni sono crollate nel giro di qualche ora.

Gli Hacker hanno prelevato anche i dati delle carte di credito

TalkTalk in un altro comunicato ha precisato che potrebbero essere stati sottratti nomi, indirizzi, indirizzi e-mail, date di nascita, numeri di telefonici, username, password, carte di credito e addirittura coordinate bancarie.

La polizia inglese ha subito aperto un’indagine e Adrian Culley, un’esperta in sicurezza informatica ed ex detective di Scotland Yard ha dichiarato alla Bbc che gli hacker sarebbero di origine islamista russo e avrebbero già rivendicato l’attacco.

Purtroppo la società di telecomunicazioni ha confermato che non tutti i dati erano opportunamente protetti e sicuramente gli hacker sono riusciti a prelevare liste di clienti molto importanti.

Questa e’ già la terza volta in pochi anni che TalkTalk cade vittima degli hacker.