samsung galaxy j5

Samsung Galaxy J5, dopo aver parlato del Galaxy J1, eccoci ad affrontare il nuovo smartphone della medesima serie, con display leggermente superiore, ma caratteristiche più interessante. Scoprite con noi la recensione del Samsung Galaxy J5.

Samsung Galaxy J5: la recensione

Il Samsung Galaxy J5 è uno smartphone di fascia medio-bassa con caratteristiche tecniche abbastanza interessanti, ma sopratutto un prezzo decisamente concorrenziale. In seguito ad una accurata fase di prove e test, eccovi la nostra recensione completa.

Unboxing

Come è accaduto anche per il Samsung Galaxy J1, l’azienda sud-coreana ha deciso di inaugurare una nuova serie di confezioni di colorazione arancio, con all’interno (oltre allo smartphone): cuffiette per ascoltare la musica in mobilità, caricabatteria da parete con ingresso USB e cavo microUSB-USB per la ricarica o collegamento al computer.

Estetica

galaxy j5

Il Samsung Galaxy J5 è uno smartphone che presenta un display da 5 pollici, pertanto le dimensioni sono risultate essere pressoché nella media, se confrontate con tutti gli altri smartphone del settore: 142 x 73 x 8,5 millimetri, per un peso complessivo (batteria rimovibile inclusa) di 149 grammi.

Indubbiamente è un dispositivo veramente portabile, date le ristrette dimensioni ed il peso abbastanza contenuto. L’unico aspetto negativo, forse, riguarda uno spessore non troppo contenuto; al giorno d’oggi ci hanno abituati a smartphone più sottili, ma nel complesso non si fa neanche sentire cosi tanto.

La forma è quella dei classici Samsung, angoli leggermente arrotondati (non abbiamo quindi uno smartphone squadrato), con il classico tasto “Home” fisico centrale, baci-cover rimovibile in plastica (in questo caso non lucida, ma liscia) e bordi in alluminio.

A differenza del 90% degli smartphone attualmente in commercio, il Samsung Galaxy J5 presenta la presa per il jack da 3.5mm sul bordo inferiore. Per questo motivo, se vi piacesse ascoltare la musica con il telefono in tasca, sappiate che dovrete tenerlo al contrario, altrimenti il filo si incastrerebbe nei pantaloni.

La cover, come detto, è completamente rimovibile, e segnaliamo l’assenza di un led per le notifiche.

Hardware

Il Samsung Galaxy J5 presenta un display da 5 pollici, Super AMOLED, HD con risoluzione a 1280 x 720 pixel, 294 ppi e nessuna protezione Gorilla Glass. Dopo aver recensito il Samsung Galaxy S5 Neo, in effetti, la differenza si nota e non poco. La qualità è decisamente inferiore, il touchscreen è un poco più lento, ma nel complesso, dato comunque il prezzo di vendita dello smartphone, possiamo ritenerci abbastanza soddisfatti. I colori sono ben bilanciati e vengono riprodotti in maniera fedele.

Il processore è un Qualcomm MSM8916 Snapdragon 410, quad-core con frequenza di clock a 1.2GHz, architettura a 64-bit e GPU Adreno 306. La qualità del componente è buona, peccato che su AnTuTu riesca a totalizzare solamente 19’000 punti, e l’esecuzione di giochi del calibro di Asphalt 8 sia stata tutt’altro che positiva. Il surriscaldamento della parte posteriore è notevole, la fluidità veramente poca.

Lo smartphone è Single SIM, ovvero permette l’integrazione di una sola MicroSIM, offrendo anche la navigazione in 4G LTE. Essendo un device commercializzato ufficialmente in Italia, possiamo garantire l’assoluta compatibilità con tutte le frequenze italiane.

Caratteristica principale del Samsung Galaxy J5 è sicuramente una fotocamera secondaria con flash LED, ottima per realizzare ‘selfie’ anche in condizioni di scarsa luminosità. Per qualsiasi considerazione in merito vi rimandiamo alla sezione “Fotocamera”.

Concludono le specifiche tecniche, circa 1.5 GB di RAM, tutte le connettività: WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.0 con A2DP, MicroUSB, A-GPS e NFC, oltre che i vari sensori: accelerometro, prossimità, giroscopio, bussola e microfono per la riduzione del rumore.

Fotocamera

Il Samsung Galaxy J5 integra una fotocamera posteriore da 13 megapixel, in grado di scattare fotografie a 4128 x 3096 pixel e registrare video in FullHD, accompagnata da un componente secondario da 5 megapixel (con flash LED), in grado di realizzare video in HD.

Leggi anche:  Recensione ALLINmobile Duomo 7: Android Nougat ed ottime prestazioni

Il comparto fotografico è discreto, in effetti pensare a 13 megapixel potrebbero apparire come molti, ma realmente sono fin troppo pochi. In condizioni di grande luminosità gli scatti sono stati buoni, non eccellenti, ma sicuramente sufficienti. I colori sono stati riprodotti in maniera fedele, i dettagli abbastanza precisi ed i contorni lineari.

In condizioni di scarsa luminosità, invece, la situazione non è stata cosi entusiasmante quanto avremmo sperato. Le immagini sono decisamente sgranate, poco precise e quasi “scadenti” per uno smartphone commercializzato ad oltre 200 euro. Essenziale l’utilizzo del flash LED, con tutti i “problemi” che ne possono scaturire: fuoco solamente sull’immagine centrale, poco dettaglio dei contorni e tutto il resto.

Ottima l’idea di posizionare una fotocamera secondaria con flash LED, per realizzare ‘selfie’ più precisi. La qualità è discreta, tuttavia pensiamo che sarebbe sicuramente stato più proficuo focalizzare l’attenzione sul componente principale, piuttosto che concentrarsi sui ‘selfie’. Di seguito trovate tutti i nostri test.

Software e Memoria

samsung galaxy j5

Il Samsung Galaxy J5 viene commercializzato con sistema operativo Android 5.1 Lollipop, in particolare con personalizzazione TouchWiz UI. Scordatevi di poter godere di un’esperienza di puro stock Android, i vari menu Impostazioni, centro notifiche, messaggi, browser e cosi via, sono i classici ‘Samsung’. I lag, insiti proprio alla TouchWiz, si fanno sentire, tuttavia non sono così marcati da rendere troppo “pesante” l’esperienza complessiva.

Di pre-installato è possibile trovare innumerevoli applicazioni, più o meno interessanti, tra cui tutte le Google Apps, le app di Microsoft Office (Word, OneNote, OneDrive e Skype), Galaxy Apps (lo store da cui scaricare le app dedicate al mondo Galaxy) e vari tools. Assenti S Health, S Voice o similari.

Il dispositivo presenta una batteria interna di 8GB, di cui 3.35GB sono occupati dal sistema, pertanto effettivi sono solamente 5GB. Fortunatamente esiste la possibilità di integrare una microSD esterna per riuscire ad ampliare la memoria e raggiungere un quantitativo decisamente superiore.

Batteria e Connettività

samsung galaxy j5

Il Samsung Galaxy J5 è smartphone Single SIM che permette la navigazione in 4G LTE. Dai test effettuati non abbiamo riscontrato particolari problemi nella connessione alle varie celle telefoniche, ma sopratutto la velocità di navigazione è stata veramente ottima. Come connettività ricordiamo la presenza di WiFi, bluetooth, A-GPS, microUSB e  NFC. Non abbiamo riscontrato nessun problema anche nell’utilizzo del Vivavoce nelle chiamate.

La batteria, da 2’600 mAh, garantisce due giorni di utilizzo continuativo (lo smartphone veniva spento durante la notte), secondo queste condizioni: connessione dati sempre attiva, messaggistica istantanea intensa, navigazione in rete frequente e chiamate per circa sessanta minuti. Naturalmente, nel momento in cui si ha iniziato a giocare per qualche ora, la durata è diminuita ad un giorno e mezzo.

Prezzi

Conclusioni

In conclusione il Samsung Galaxy J5 è sicuramente un buon smartphone con caratteristiche tecniche interessanti, anche se forse in vendita ad un prezzo non equo rispetto alle sue prestazioni. Di seguito la nostra video recensione e tutti i pro/contro.

Samsung Galaxy J5

Samsung Galaxy J5
7.6

Display

7.5/10

Processore

7.0/10

Fotocamera

7.5/10

Software

8.0/10

Estetica

8.0/10

Pro

  • Software
  • Estetica
  • Memoria espandibile
  • Display sufficiente
  • Batteria

Contro

  • Processore non performante
  • Surriscaldamento posteriore
  • Fotocamera insufficiente al buio