rece-wiko

Dopo più di 10 giorni di utilizzo posso recensire il nuovo Wiko Selfy 4G, un dispositivo che mi ha dato tante gioie e molti dolori. Scopriamole insieme nella recensione completa!

Caratteristiche e Confezione
Come visto durante l’unboxing, la confezione di vendita non è proprio piena: troviamo caricabatteria, cavo dati, cuffie e gli adattatori per le SIM.
Lo smartphone è sicuramente molto compatto e molto leggero, le dimensioni sono infatti di soli 141×68.4×7.70 mm con 116g di peso, per contenere un display da 4.8 pollici Amoled HD. Su entrambe le facce del device troviamo una fotocamera da 8 MP con FlashLED, ottime per scattare foto e selfie di qualità.
Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche troviamo una CPU Quad-Core da 1 GHz, Android Lollipop 5.1, 1 GB di RAM ed una memoria interna da 8 GB espandibile con MicroSD fino a 64 GB. Concludiamo con la batteria da 2300 mAh e con le connettività Bluetooth 4.0 e LTE 4G.

Panoramica Software 
Come abbiamo visto il sistema operativo è aggiornato ad Android Lollipop 5.1 e questo, il linea teorica, dovrebbe garantire una buona fluidità del sistema oltre ad una buona ottimizzazione. Così non è come vedremo durante tutta la recensione.
La versione Android è ritoccata veramente poco, con l’aggiunta di un nuovo launcher in stile “orientale”, senza apps drawer, con quindi tutte le apps nella home principale, personalizzabile sotto diversi punti di vista, come effetto di transizione, numero di schermate, schermata principale. Altra modifica la ritroviamo nella tastiera di sistema, la famosa Touchpal.

Display 
Il display montato su questo Selfy 4G ha una risoluzione HD quindi sufficiente a non far vedere i pixel. La tecnologia Amoled del display permette di attivare gesture a schermo spento e risparmiare batteria. E’ infatti possibile accendere lo schermo tramite doppio tap ed accedere ad alcune app come messaggi e fotocamera disegnando una specifica lettera sullo schermo spento.
Per quanto riguarda la qualità dei colori devo dire che non mi sento soddisfatto. Oltre ad una pessima gestione del sensore di prossimità ho trovato i colori eccessivamente bruciati, anche se nell’uso comune ciò non influisce.

Fotocamera e Media 
Ovviamente le fotocamere sono dei punti di forza per questo Selfy 4G. Oltre ad una discreta qualità (come potete vedere dalle foto caricate qui sotto e dalla video prova in calce l’articolo) presentano diverse  modalità come HDR, panoramica, Face Beauty (anteriore e posteriore), Ripresa Notturna, Sport per riprese in movimento e selfie panoramici (anteriore).
Purtroppo i video hanno il difetto di “saltellare” per trovare la messa a fuoco migliore, rovinando però la ripresa.

Audio 
Audio estremamente deludente per qualità e potenza. La posizione infelice dello speaker (dietro, in basso) rende il comparto audio ancora meno soddisfacente.

Leggi anche:  Huawei Mate 10 Pro: ecco come funziona la fotocamera con intelligenza artificiale

Batteria e Segnale 
La batteria da 2300 mAh del Wiko Selfy 4G vi permette di arrivare a sera senza troppi problemi anche se la gestione della luminosità dello schermo non è precisa.
Il segnale non dovrebbe mai lasciarvi, con un segnale 4G molto stabile e veloce che, in casi più difficili arriva in 3G (almeno per le chiamate, stranamente la connessione dati ha qualche difficoltà).

 

Giochi
Ci sono 2 motivi per non giocare con il Selfy 4G: mancanza di spazio per scaricare i file necessari, impuntamenti continui se sotto stress. Per quello che ho potuto provare, è possibile giocare anche a giochi un po’ più impegnativi soltanto se chiudete tutte le app attive in background.

Conclusione 
Come ho detto più volte, il Wiko Selfy 4G potrebbe essere un terminale must-have se solo fosse meglio ottimizzato, se l’apertura delle apps fosse più veloce almeno da non diventare stressante.
Direi che a questo prezzo il mercato ha molto da offrire.

 

Wiko Selfy 4G

199€
Wiko Selfy 4G
6.9

Display

6.5/10

Materiali e Costruzione

7.0/10

Fotocamera e Media

7.5/10

Fluidità Sistema

6.0/10

Qualità/Prezzo

7.5/10

Pro

  • Piccolo e Leggero
  • Doppia fotocamera da 8 MP
  • Android Lollipop

Contro

  • Audio basso e gracchiante
  • Continui impuntamenti