htc
HTC One A9 e Apple iPhone 6

HTC risponde alle critiche sul One A9 e sull’estrema somiglianza con l’iPhone 6 affermando che è Apple ad aver copiato per prima il design dell’azienda taiwanese e non il contrario. Chi avrà ragione?

HTC ha presentato nelle scorse ore l’HTC One A9, il dispositivo che vuole riportare l’azienda alla ribalta e che punta tutto sull’estetica e sull’esperienza software piuttosto che sulla mera potenza bruta. In molti, tra media e consumatori, hanno subito notato l’estrema somiglianza del nuovo arrivato con l’iPhone 6 di Apple, soprattutto nei bordi e nella parte posteriore del device con le linee dell’antenna e la fotocamera sporgente, scatenando critiche a destra e a sinistra.

Apple copia HTC e non il contrario

A quanto pare queste critiche sono arrivate ai piani alti e il presidente della divisione asiatica di HTC Jack Tong ha espressamente smontato queste critiche affermando che HTC è stato il primo produttore ad ideare, con il One M7, uno smartphone interamente in metallo e il classico design con le due barre nella parte posteriore. Secondo il presidente, è stata poi Apple a copiare questo design e a ideare l’iPhone 6 con le classiche barre dell’antenna visibili nella parte posteriore del dispositivo.

Leggi anche:  HTC U12 sarà incredibile: due le principali novità

ezgif.com-resize-2

Chi avrà ragione? HTC One A9, secondo l’azienda, altro non è che la naturale evoluzione del design tipico del produttore taiwanese e dunque Apple è, in questo caso, arrivata seconda. Quel che è vero però è che HTC dovrebbe fare un po’ di ordine perché durante la conferenza di presentazione del One A9 è stato proprio l’iPhone 6 il dispositivo di riferimento e di paragone, mentre il nuovo dispositivo è stato presentato come un’ottima alternativa proprio al device della mela.