Iphone 6s Plus

IPhone 6S Plus è stato presentato il 9 settembre ed è un upgrade del precedente top di gamma Apple.

A pochi giorni dall’inizio della distribuzione ufficiale, iPhone 6S Plus è arrivato anche da noi. Il dispositivo è racchiuso in una confezione che non tradisce la tradizione Apple. Linee estetiche molto eleganti ed immagine del terminale a farla da padrone sul parte superiore.

Il terminale che è arrivato a noi è Rose Gold ma, sono disponibili anche le colorazioni ormai tipiche dei terminali Apple.

iphone 6s plus

Nella confezione, oltre lo smartphone è ci sono:

  • Auricolari in ear protetti da un guscio in plastica;
  • Cavo lightning dual side;
  • Carica batteria da parete;
  • Manualistica;
  • Graffetta per l’inserimento della nano sim.

Il terminale è estaticamente molto simile al fratello maggiore, i cambiamenti fisici sono quasi impercettibili. A innovarsi è l’hardware:

  • Processore A9 dual core con frequenza 2 Ghz;
  • 2 GB di RAM;
  • 16/64/128 GB di memoria interna;
  • Fotocamera frontale da 12 MPX;
  • batteria da 2750 Mah;
  • Tecnologia 3D Touch;
  • Lettore di impronte digitali.
Leggi anche:  Apple: come ricevere una carta regalo da 1'000 euro

IPhone 6S Plus, insieme alla sua versione standard (iPhone 6S), si pone come il più grande upgrade di sempre grazie alle numerose feature software in più oltre che al 3D Touch. In realtà, con qualche piccolo trucco, è possibile portare sui “vecchi” iPhone 6 molte delle novità dell’ultimo gioiellino Apple.

Vale la pena acquistare iPhone 6S Plus? Probabilmente si ma, non in qualsiasi situazione. Ad ogni modo, prima di esprimerci, è necessario testare il terminale approfonditamente.