samsung galaxy s7
Samsung Galaxy S7

Samsung Galaxy S7, secondo gli ultimi rumors, sarà dotato di un corpo unibody in lega di magnesio ricoperto di vetro. Oltre a questo, il dispositivo dovrebbe montare un chip audio di qualità superiore rispetto al passato, che migliorerà di molto la qualità del suono.

Se i rumors dovessero rivelarsi fondati, il Samsung Galaxy S7 potrebbe essere presentato già a gennaio, due mesi prima della solita conferenza di Samsung al Mobile World Congress di Barcellona. Secondo le ultime voci provenienti dalla Cina, il colosso coreano potrebbe aver optato per dei materiali ancora più pregiati per il suo prossimo gioiellino, che daranno al device un aspetto più solido e sicuramente più elegante.

Il Samsung Galaxy S7 potrebbe infatti essere dotato di un corpo unibody in lega di magnesio con un retro interamente in vetro, come già successo per il Galaxy S6. Quest’ultimo utilizzava però l’alluminio per la scocca, mentre i recenti iPhone 6s di Apple hanno optato per l’alluminio di serie 7000 dopo lo scandalo del bendgate lo scorso anno. La lega di magnesio è invece un materiale ancora più resistente, che dovrebbe garantire una sicurezza maggiore del dispositivo in caso di cadute accidentali. L’aggiunta del vetro, poi, darebbe allo smartphone un look ancora più premium rispetto al suo predecessore.

Leggi anche:  Samsung: in regalo buoni sconto dal valore di 300€, ecco come fare per averli

Gli altri rumors vedono invece l’impiego di un chip audio di ultima generazione, creato da ESS Technology, in grado di garantire agli utenti durante lo streaming di musica digitale la stessa esperienza sonora che riceverebbero in caso di supporti fisici. Questo nuovo rumor appare qualche giorno dopo la voce che vede Samsung e Tidal, il noto portale di musica in streaming di Jay-Z, stringere un accordo. Che questo accordo vedrà la luce in forma concreta proprio con il Samsung Galaxy S7?