samsung
Samsung al lavoro su nuovi SoC Exynos

Samsung ha ormai deciso di puntare ancora di più sui processori proprietari e ha in cantiere diversi modelli di Exynos che verranno implementati nei prossimi mesi. Tra questi troviamo l’Exynos 7880 e 7650, di cui sono trapelate le specifiche tecniche.

In un mercato sempre più pieno di smartphone che montano processori Qualcomm o MediaTek, Samsung ha deciso di intraprendere una strada separata e di puntare sui chip realizzati “in casa”. Questa strada è stata già intrapresa da tutti i top di gamma dell’azienda di questo 2015, Galaxy S6/S6 Edge e Galaxy Note 5, i quali hanno abbandonato lo Snapdragon 810 in favore dell’Exynos 7420. Il mercato dei processori è abbastanza proficuo per l’azienda: gli Exynos infatti li troviamo anche su altri dispositivi non appartenenti al produttore sudcoreano ed è stato ampiamente dimostrato dai test e dai benchmark che si tratta di processori veramente meritevoli.

Samsung ha attualmente in cantiere diversi altri processori proprietari, di cui sono trapelate oggi le specifiche tecniche. Il prossimo Galaxy S7 dovrebbe arrivare con il processore Exynos 8890, ma non mancano anche i chip prodotti per la fascia bassa e media del mercato. Tra questi troviamo l’Exynos 7880 e l’Exynos 7650. Non sappiamo ancora quali dispositivi monteranno questi SoC, ma molto probabilmente verranno utilizzati per alcuni dei molteplici smartphone di fascia media del produttore.

Leggi anche:  Samsung Gear S3 Frontier in offerta al prezzo più basso mai visto

L’Exynos 7880 è un processore a 64 bit formato da un core Cortex-A72 da 1.8 GHz ARMv8A e un core Cortex-A52 da 1.3 GHz ARMv8. La GPU che accompagna il chip è una Mali-T860MP4. L’Exynos 7650, d’altro canto, è un altro processore a 64 bit formato da un Cortex-A72 da 1.7 GHz ARMv8A e un Cortex-A53 da 1.3 GHz. La GPU è una Mali-T860MP3. Al momento si tratta ancora di schede tecniche puramente scritte di cui non possiamo garantire la bontà non essendo i processori stati ancora testati sul campo. Quello che possiamo però garantire è che l’Exynos 8890 del Samsung Galaxy S7 sta ottenendo risultati veramente sorprendenti e che ha battuto l’A9 dell’iPhone 6s Plus. Che Samsung stia seguendo la strada giusta?