Oukitel K6000
Oukitel K6000, lo smartphone con batteria da 6000 mAh.

Oukitel annuncia K6000, il nuovo smartphone di punta della marca cinese. Il suo punto di forza sarà rappresentato da una batteria dalla capacità enorme.

Dopo l’ottimo K4000, fornito di una batteria interna da 4000 mAh, Oukitel non ha alcuna intenzione di accontentarsi. L’azienda cinese ha intenzione di rendere disponibile al pubblico il rivoluzionario K6000. Va da sé che in questa circostanza la batteria possiederà una capacità da ben 6000 mAh, raggiungendo livelli elevatissimi. Il dispositivo potrà tornare al massimo delle proprie funzioni mediante un caricabatterie con una corrente di 2A e capace di trasmettere una tensione di 9V. Un sistema di ricarica che brilla per velocità e si rende necessario per modelli di tale imponenza.

Oukitel ha dichiarato alcuni numeri che possono essere considerati impressionanti proprio grazie alla sua autonomia. Con la batteria da 6000 mAh, il device potrà funzionare per ben 10 giorni consecutivi con la modalità di risparmio energetico e per 40 giorni in caso di standby. Se invece si ha intenzione di ascoltare file audio in MP3, la batteria durerà per un totale di 46 ore, cioè poco meno di due giorni.

Leggi anche:  Oukitel C8 4G sarà disponibile con l'arrivo del Black Friday

A tutto questo, bisogna aggiungere che Oukitel K6000 sarà in grado di caricare altri telefoni con la propria batteria. Un obiettivo possibile grazie all’innovativo sistema del reverse charging, grazie al quale lo smartphone cinese potrà tramutarsi in una vera e propria Power Bank. Inoltre, con soli 5 minuti di ricarica, sarà possibile portare avanti una conversazione dalla durata di circa 2 ore. Una funzione molto utile in casi di estrema necessità.

Oukitel K6000 disporrà del sistema operativo Android 6.0 Marshmallow? Quale sarà il suo processore? E il proprio comparto fotografico come si comporterà? Sono tutte domande alle quali oggi non è possibile fornire una risposta. Si pensa che il prezzo possa essere abbastanza contenuto. Una caratteristica che, unita ad una spaventosa autonomia, rende questo smartphone potenzialmente interessante.