iPhone 6S prezzi

Dopo il suo debutto  in Italia lo scorso 9 ottobre, iPhone 6S ha già portato Apple ai vertici delle classifiche di vendita smartphone. Se non sappiamo come orientarci nella rete dei prezzi, ecco un rapido promemoria per scegliere il device a noi più congeniale.

Come di consueto, le code della “notte bianca di Apple” non sono mancate. E in molti si sono messi in fila per aggiudicarsi l’esemplare del melafonino di ultima generazione. Dicevamo i costi. Il prezzo ufficiale, così come “mamma Apple” vuole è di 779 euro per il modello da 16 gigabyte. Questo è a disposizione nei colori argento, grigio siderale, oro ed oro rosa. Si sale di costo, ovviamente, per le versioni con maggior quantitativo di memoria interna. Così si passa dagli 889 euro per il 64 GB ai 999 euro del 128 GB.

Prezzi abbastanza esosi per iPhone 6S Plus, se acquistato su Apple Store. La base di partenza è di 889 euro per il 16 GB. Mentre il 64 e il 128 GB possono essere acquistati rispettivamente a 999 euro e 1.109 euro. Tutti e tre i dispositivi sono disponibili nelle tre colorazioni sopra menzionate.

Tuttavia, se non possiamo permetterci cifre così alte, ma al melafonino non vogliamo proprio rinunciare, possiamo ricorrere al dedalo di offerte dei gestori telefonici nostrani.

Primo fra tutti Vodafone. Questo consente l’acquisto dell’iPhone abbinato all’abbonamento RELAX. Oltre ai minuti e agli sms illimitati  e 3 GB di internet, lo smartphone di Cupertino sarà vostro con un contributo iniziale di 49,99 euro ed  un canone mensile di 34 euro, oltre la rata del telefono in sé, pari a 18 euro.

Leggi anche:  iPhone 9 verrà presentato nel 2018, ecco come potrebbe essere

A seguire 3 Italia che sfida Vodafone con gli abbonamenti FREE. Questi prevedono tre differenti opzioni. Con FREE 400, è possibile aggiudicarsi l’iPhone 6S versando 30 euro al mese, dopo aver versato un anticipo di 300 euro. Nel pacchetto sono compresi 400 minuti, sms e 4 GB di internet. Se si opta per FREE Unlimited, invece, il contributo iniziale rimane lo stesso, ma a variare è il canone mensile, che ammonta in questo caso a 35 euro. La promozione comprende gli stessi gigabyte di traffico dati, ma ad essere illimitati sono chiamate e messaggi. Questo abbonamento, inoltre, prevede anche la versione Plus: con 40 euro, si ha diritto a 8 GB di internet. L’unica differenza è che i minuti sono illimitati anche all’estero. Anche per questi ultimi due abbonamenti l’anticipo da versare è invariato e rimane 300 euro.

Infine, Wind e Tim. Se del primo, al momento, non giungono notizie riguardo offerte e promozione, del secondo si sa che permette di acquistare lo smartphone senza contratto a 789,90 euro, con una sim card da 5 euro inclusa, 22 GB di internet per un mese e Tim Cloud fino a 10 GB.