batterie degli smartphone
I falsi miti sulle batterie degli smartphone

In circolazione sul web ci sono tantissimi suggerimenti e trucchi per aumentare l’autonomia delle batterie degli smartphone ma alcuni di essi sono semplicemente dei falsi miti.La durata delle batterie degli smartphone è uno dei punti deboli dei dispositivi mobili e gli utenti sono sempre alla ricerca di suggerimenti e trucchi per cercare di aumentare l’autonomia. E’ bene sapere che alcuni si questi non sono veritieri e Lifehacker ha redatto un interessante articolo per sfatare alcuni tra i miti più diffusi.

I miti sulle batterie degli smartphone a cui non credere

Nel tempo le tecnologie applicate alle batterie degli smartphone sono cambiate ecco perchè molti suggerimenti in circolazione spesso non sono più fondati o non lo sono mai stati.

  1. Scaricare completamente la batteria degli smartphone prima di ricaricarla: questo mito non è più vero dopo l’introduzione delle batterie a litio. Queste ultime non soffrono di problemi di memoria come le vecchie batterie al nichel-cadmio e nichel-metallo idruro che “dimenticavano” la loro piena capacità. Quindi con le batterie agli ioni di litio non c’è bisogno di preoccuparsi di scaricarle completamente.
  2. Caricare le batterie degli smartphone durante la notte è controproducente: molte voci in circolazione sostengono che caricare lo smartphone di notte uccide a lungo tempo la batteria, questo a causa del sovraccarico che si genera quando la capacità  è al 100 % ma il device rimane comunque collegato alla presa. In realtà le moderne batterie degli smartphone hanno un sistema intelligente di gestione della carica che evita il sovraccarico.
  3. La chiusura delle applicazioni migliora la durata della batteria: spesso si pensa che chiudere la applicazioni possa aumentare la durata dell’autonomia, in realtà il processo di riavvio dell’app genera un maggior lavoro della CPU che conseguentemente incide negativamente sul risparmio di energia.
Leggi anche:  ePRICE: in attesa del Black Friday, oggi smartphone top di gamma scontati fino al 40%

Voi utilizzate queste procedure per incrementare l’autonomia delle batterie degli smartphone?