Samsung
Samsung riceve attacco hacker su LoopPay

Secondo il New York Times, Samsung, avrebbe ricevuto un attacco hacker sul sistema LoopPay che consente di utilizzare il servizio di pagamento mobile Samsung Pay a livello globale.A Marzo di quest’anno, Samsung, lancia il suo sistema di pagamento “Samsung Pay” che permette ai consumatori di pagare utilizzando i loro smartphone Samsung con la cosiddetta tecnologia NFC, che utilizza un segnale wireless per inviare informazioni di pagamento da un telefono ai registratori di cassa più recenti. Inoltre grazie al sistema informatico LoopPay, acquistato successivamente, il servizio di pagamento funziona anche con sistemi di pagamento più vecchi simulando una carta a banda magnetica.

Samsung vittima dell’attacco hacker di Sunshock Group

Qualche mese fa il sistema LoopPay sarebbe stato vittima dell’attacco hacker del famoso gruppo cinese Sunshock Group. In particolare, ad essere colpito è il sistema LoopPay.

Dopo quanto riportato dal New York Times, Samsung ha rilasciato un comunicato precisando che l’attacco ha colpito la rete aziendale Loop Pay e non il sistema che si occupa dei pagamenti Samsung Pay. Ne consegue che, le informazioni di pagamento personali degli utenti non sono mai stati in pericolo.

Leggi anche:  Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge, in arrivo l’aggiornamento XXU1DQJ8: miglioramenti, brand TIM e installazione

Darlene Cedres, Chief Privacy Officer dell’azienda sudcoreana ha rilasciato queste dichiarazioni:

Samsung Pay non è stata influenzata e nessuna informazione di pagamento personale è stata a rischio. Questo è stato un incidente isolato che aveva come obiettivo la rete aziendale LoopPay, che è una rete fisicamente separata. La questione è stata risolta immediatamente e non aveva niente a che fare con Samsung Pay.

Loop Pay e Samsung sostengono che il problema è stato risulto ma alcuni esperti di sicurezza affermano che è prematuro dichiarare la completa risoluzione dell’attacco visto che non si conosce bene ciò che gli hacker sono stati in grado di realizzare.