iPhone sesso

Quante volte si fa sesso? Lo dice l’iPhone. Non sfugge niente ad iOS9 che, grazie all’applicazione Salute, ha predisposto una sezione per il monitoraggio della propria attività sessuale.

Il sistema operativo di Apple, infatti, dedica una funzione al sesso. È nell’app Salute che l’utente può registrare tutti i rapporti sessuali avuti. Una vecchia conoscenza, l’applicazione dedicata al benessere. Già da 4 anni predisposta su iOS, monitora il benessere psicofisico. Tuttavia, con i nuovi aggiornamenti, dal semplice controllo dei passi giornalieri e alla qualità delle ore di sonno, si è passati al monitoraggio delle abitudini alimentari, del battito cardiaco e, oggi, anche dell’attività sessuale.

Come? Semplicemente inserendo dati inerenti il rapporto in sé, come orario e protezione. Collegate a tale funzione, anche altre caratteristiche collaterali, come quelle inerenti il mondo prettamente femminile. Sotto controllo, dunque, mestruazioni e regolarità del ciclo e, non da ultimo, periodo di ovulazione e altre eventuali patologie.

I dati, quindi, devono ovviamente essere inseriti dall’utente stesso. Ma, certo, quella del controllo della vita sessuale non può che risultare una soluzione bizzarra. E decisamente al passo con l’era degli smartphone. Esagerato? Forse.

Leggi anche:  Samsung ha presentato un nuovo brevetto, questa volta per uno schermo arrotolabile