Robohon
Robohon, il robot con tutte le funzioni di uno smartphone.

Sharp ha progettato un prodotto che può essere considerato rivoluzionario. Si chiama RoboHon ed è un robot Android che possiede le stesse funzioni di uno smartphone.

Non sappiamo dire se si tratta di un robot con tutte le funzioni di uno smartphone o di uno smartphone con la forma di un robot. Di certo RoboHon può costituire un’invenzione molto interessante per gli appassionati di tecnologia alla ricerca di qualcosa di nuovo. Funziona grazie ad un sistema operativo Android ed è stato realizzato dal colosso giapponese Sharp, specializzato in apparecchi elettronici molto sofisticati.

Ma vediamo quali sono le specifiche tecniche di questo dispositivo particolare. RoboHon possiede un cuore ed un cervello grazie al processore Qualcomm Snapdragon 400 a 1,2 GHz, identico a quello presente nel primo Motorola Moto G. Il robottino è dotato di un display da 2 pollici sulla schiena, con risoluzione da 320 x 240 pixel.

In piedi, RoboHon è alto circa 8 pollici e dispone di un sistema per il riconoscimento vocale e facciale per comprendere chi sceglie di interagire con esso. È predisposto per la connessione mediante LTE e Wi-Fi e riesce ad alzare le proprie braccia quando la necessità di richiamare l’attenzione del proprio utente. È proprio questa la caratteristica principale che rende RoboHon ben più divertente rispetto ad uno smartphone normale: la capacità di camminare, alzarsi, sedersi e persino ballare.

Leggi anche:  Android: 5 trucchi per velocizzare lo smartphone

RoboHon sa anche inviare e ricevere messaggi di testo ed email, oltre ad agire da sveglia e fungere da proiettore. Offre la possibilità di telefonare, videochiamare, scattare fotografie e registrare video. Proprio come un normalissimo dispositivo mobile. Per un modello che si preannuncia davvero spassoso.

Non si sa ancora se e quando Sharp sceglierà di mettere in produzione RoboHon, anche se si pensa che tale modello possa vedere la luce nel 2016. Inizialmente dovrebbe essere disponibile soltanto per il mercato giapponese, ma le cose potrebbero cambiare nel caso in cui il prodotto riscuota un ottimo successo di pubblico.