Google lancia il "family plan" per Play Music

La battaglia tra Google Play Music e Apple Music entra nel vivo, con ricadute importanti soprattutto per chi usa le piattaforme di riproduzione musicale in streaming all’interno di un nucleo familiare.

Google oggi ha annunciato ufficialmente che il suo servizio Play Music offrirà presto una opzione per sottoscrivere un “family plan”. Attualmente, un’unica sottoscrizione per Play Music costa 9,99 dollari al mese, ma il nuovo family plan supporterà sino a sei account per 14,99 dollari al mese. Si tratta di una formula molto vantaggiosa, che per soli 2 dollari e mezzo al mese a testa permetterà di usufruire di tutti i contenuti in streaming di Play Music, con tanto di selezioni personalizzate per ciascun account.

Il nuovo tariffario di Google è una risposta al family plan di Apple Music, che da molti è visto come la parte più importante di tale servizio. Spotify e Rdio offrono anche opzioni di piano di famiglia, ma entrambi sono più costosi di quelli di Google o Apple.

Leggi anche:  Spotify: come avere l'abbonamento Premium gratis per sempre

Google non ha specificato la data in cui debutterà il nuovo family plan, ma ha dichiarato che arriverà entro la fine dell’anno.