windows 10

Windows 10 è ormai già su parecchi pc, ma il nuovo sistema di Microsoft è davvero un passo avanti rispetto alla versione precedente? Andiamo a vederlo nella nostra recensione.

Windows 10 è l’ultima versione del sistema operativo prodotto da Microsoft disponibile come aggiornamento gratuito per tutti coloro che avevano installato Windows 7 e Windows 8. Il sistema è stato progettato per perseguire la visione di Microsoft di costruire un OS unificato che abbraccia tutti i dispositivi: pc, tablet, smartphone e console. Vuole insomma riuscire a creare il suo ecosistema, cercando di far sentire l’utente sempre a “casa”. La prova ha avuto la durata di circa due settimane e racchiude le nostre impressioni d’uso, è stata effettuata con un PC dotato di CPU Intel core i5-2400, RAM da 8 GB, SSD Samsung Evo da 128 GB. Questo articolo non vuole scendere nel dettaglio più tecnico, ma farvi capire cosa realmente è cambiato e che impatto si percepisce durante l’utilizzo quotidiano.

Le principali novità di Windows 10

Andiamo ad analizzare in breve quali sono le principali e più significative novità del nuovo sistema operativo di Microsoft.

Il menù

Iniziamo con il parlare del nuovo menù start diviso a metà: da un lato troviamo i programmi e gli ultimi file aperti, dall’altro le tiles personalizzabili come si avevano anche in Windows 8.1. Il menù inoltre è personalizzabile e adattabile alla grandezza del display, una funzione davvero molto comoda.

Cortana

In Windows 10 è integrata anche Cortana, l’assistente personale di casa Microsoft con cui potremmo interagire grazie ai comandi vocali o digitando nell’apposita barra. L’aspetto grafico e funzionale ricorda molto quello di Google Now.

Leggi anche:  DBPOWER U818A FPV WI-FI, il drone economico che non ti aspetti

Browser Edge

Il nuovo browser è davvero molto leggero e veloce, è  veramente impressionante la rapidità con cui riesce a caricare le pagine web. Inoltre È ben integrato all’interno del sistema ed è anche possibile personalizzare il suore colore, scegliendo tra un’interfaccia chiara e una scura.

Centro notifiche

Un’altra feature da segnalare è sicuramente il Centro Notifiche, nel quale è possibile accedere cliccando sull’icona dedicata posizionata a lato dell’orologio. Appena si apre vengono mostrate un elenco di notifiche provenienti dalle applicazioni installate.

User Experience

L’aspetto grafico generale è stato completamente rivisto: applicazioni come il calendario, la gestione delle connessione WiFi o i controlli audio sono state ridisegnate. Un opera di “svecchiamento” necessaria per rendere visivamente più appagante e omogeneo il sistema operativo.

Considerazioni finali

Il nostro PC di prova ha eseguito un aggiornamento diretto da Windows 8.1 senza nessun problema, tutti  driver sono stati riconosciuti immediatamente e non sono stati riscontrati malfunzionamenti. L’utilizzo e la gestione delle risorse sembra essere stato ottimizzato, con il risultato che Windows 10 occupa meno risorse per girare e questo lo si nota nell’uso quotidiano, con un sistema più reattivo e veloce.

Nel web molti sono i commenti negativi a questo S.O. soprattutto per quanto riguarda crash e malfunzionamenti. Nella nostra prova non abbiamo avuto problemi simili, Windows 10 è sempre stato stabile e reattivo.

Il risultato della prova per noi è quindi positivo, ci siamo trovati di fronte ad un sistema più maturo e ottimizzato. Voi avete fatto l’aggiornamento? Come vi siete trovati?