Samsung
Samsung tenta di bloccare il lancio dell’iPhone 6S

Samsung fin da sempre si ritrova ad affrontare molti competitor ma tra questi, la grande concorrenza per eccellenza è Apple. Sembrerebbe che l’azienda sudcoreana abbia mandato alcuni dei suoi dipendenti all’evento di lancio dell’iPhone 6S per convincere i consumatori a preferire il Galaxy S6 al dispositivo della società di Cupertino.Samsung non rimane impassibile alle mosse della concorrente Apple e questa volta è entrata in azione con una tecnica davvero particolare.

L’azienda di Cupertino ha presentato agli inizi di settembre l’iPhone 6S e l’iPhone 6S Plus e in questi giorni in tutto il mondo ci sono gli eventi di lancio dei terminali. Samsung durante l’evento di Londra ha pensato bene di ricordare ai clienti Apple, in attesa di acquistare i nuovi iPhone, che sul mercato esistono delle alternative migliori.

Samsung scende in campo contro Apple

Samsung ha inviato a Londra un paio di dipendenti per cercare di sabotare l’evento di lancio dell’iPhone 6S. I ragazzi di Samsung sventolavano striscioni con l’immagine dei Galaxy S6 Edge Plus e la scritta: “la voglia di cambiare è diventata più grande”.

L’azienda sudcoreana ha tentato di bloccare l’evento di lancio dei terminali Apple pubblicizzando il suo Galaxy S6 Edge Plus, il phablet Android con display curvo da 5,7 pollici presentato insieme al Galaxy Nota 5.
E’ divertente vedere come questi due grandi colossi mondiali tentino di conquistare nuovi clienti ma ci sembra difficile che gli Apple fan, dopo lunghe ore di fila fatte per acquistare i nuovi iPhone, cambino repentinamente idea. Non è da escludere però che la mossa di Samsung potrebbe indurli a riflettere sulle altre opportunità che offre il mercato.

Leggi anche:  Apple: iPad Pro da il via a una rivoluzione epocale, i PC non serviranno piu’ a niente