YouTube Red
Fonte: wired.it

Sono apparsi i primi indizi su YouTube Red, quello che, secondo le prime ipotesi, potrebbe essere il nuovo nome di YouTube Music Key o del servizio di abbonamento di YouTube.

In casa YouTube c’è qualcosa di nuovo che “bolle in pentola” ma non è ancora chiaro di cosa si tratti; si sa solo che si tratta di un servizio chiamato YouTube Red.

La scoperta è stata fatta dai “detective” di Android Police che hanno visto apparire la dicitura YouTube Red “smanettando” con l’app di YouTube. Come mostrato negli screenshot proposti di seguito, il nome di questo nuovo servizio sconosciuto appare nel momento in cui l’app di YouTube viene messa in background durante la visualizzazione di un video musicale.

YouTube Red
Fonte: androidpolice.com

Android Police, dopo aver raccolto ulteriori indizi, sostiene che YouTube Red non sarà altro che un semplice cambio di marchio (rebranding) di YouTube Music Key, lo “Spotify” di Google, ovvero il servizio associato a Google Play Music che permette di vedere i video musicali di YouTube senza pubblicità, offline e in background.

Leggi anche:  Google Pay: scegliere il metodo migliore per effettuare pagamenti

Tuttavia, c’è la possibilità che YouTube Red sia l’espansione di questo servizio – Music Key – a tutto l’ecosistema di YouTube e, quindi, al di là dei semplici video musicali. Infatti, esso potrebbe rivelarsi come il tanto chiacchierato servizio di abbonamento – generale – di YouTube che permetterebbe, appunto, di vedere qualsiasi video della piattaforma senza pubblicità, anche in modalità offline e in background.

Su YouTube Red è molto probabile che venga fatta chiarezza durante l’evento Google fissato per il 29 settembre, ovvero il giorno in cui dovrebbero anche essere presentati i nuovi dispositivi della linea Nexus. Durante questo evento, sempre relativamente a YouTube, si dovrebbe anche parlare di YouTube Gaming, la piattaforma dedicata al mondo dei video game.