meizu pro 5
Meizu Pro 5

Meizu Pro 5 è ufficiale: dopo mesi di speculazioni, leak e notizie varie, il nuovo top di gamma dell’azienda cinese è stato presentato durante una conferenza dedicata. Scopriamo i dettagli.

Successore dell’ottimo Meizu MX5Meizu Pro 5 è il dispositivo più avanzato mai prodotto dall’azienda cinese. Dotato di una scocca interamente in metallo, lo smartphone si presenta con un design elegante e premium, che non ha nulla da invidiare agli altri colossi del settore. Attualmente il device è stato annunciato solo per la Cina, ma arriverà anche in Occidente nelle prossime settimane. Il termine Pro nel nome sta ad indicare l’hardware aggiornato e da top di gamma: all’interno troviamo infatti lo stesso Exynos 7420 che alimenta il Samsung Galaxy S6.

Meizu Pro 5: scheda tecnica completa

Meizu Pro 5 ricorda molto l’iPhone 6 di Apple esteticamente, ed è dotato di un ampio display da 5.7 pollici Super AMOLED con risoluzione Full HD. Sotto la scocca troviamo un SoC Exynos 7420 octa-core a 64 bit in accoppiata alla GPU Mali T760 M8, 3 o 4 GB di memoria RAM a seconda della versione scelta e 32/64 GB di memoria interna UFS 2.0. Il sistema operativo è Android 5.1 Lollipop personalizzato dal produttore nella versione Flyme 5.

Lo smartphone supporta la connettività 4G+ (fino a 300mbps) e il Voice Over LTE. Meizu Pro 5 è riuscito a battere il Galaxy Note 5 in un primo test benchmark emerso in rete qualche giorno fa: nonostante lo stesso processore all’interno, il device di Meizu è riuscito a battere il phablet Samsung probabilmente grazie del display Full HD, meno esoso del QHD. Non manca poi il sempre più frequente USB Type C e il supporto al Quick Charge (65% di ricarica in 30 minuti).

Leggi anche:  Wind, ecco le offerte natalizie per acquistare smartphone Samsung a poco prezzo

Per quanto riguarda l’aspetto multimediale, il Meizu Pro 5 è dotato di una fotocamera principale da 21 megapixel con sensore Sony IMX320 da 1.2 micron pixel e supporto all’ISP. La fotocamera è la più veloce mai realizzata da Meizu, in grado di scattare fotografie in 0.17 secondi grazie al Phase Detection posto nel sensore. È possibile inoltre registrare video in 4K a 120fps e 30fps. La fotocamera anteriore è invece dotata di un sensore da 5 megapixel.

La nuova versione del sistema operativo di Meizu, Flyme 5, è una interfaccia proprietaria senza app drawer (come molte interfacce di dispositivi cinesi) e caratterizzata da icone ben disegnate e molto grandi. La nuova versione di Flyme introduce nuove e più fluide animazioni e diverse applicazioni completamente ridisegnate. Meizu Pro 5 sarà rilasciato in patria il 12 ottobre al costo di 2800 yuan (439$) per la versione con 3 GB di RAM e 32 GB di ROM e 3100 yuan (486$) per la versione con 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.