samsung
Samsung Galaxy A3, A5 e A7

Samsung ha riscosso un discreto successo con la gamma di Galaxy A, tanto che il colosso coreano è attualmente al lavoro sui successori di questi tre dispositivi.

I vari Samsung Galaxy A3A5 A7 non sono sicuramente stati campioni di vendite per l’azienda, ma la combinazione tra design, materiali premium e buone specifiche tecniche ha attratto diversi consumatori. Il discreto successo ha portato Samsung ad allargare la famiglia con il Galaxy A8, il miglior smartphone mid-range prodotto dalla compagnia coreana.

Un insider di Samsung ha rivelato in via ufficiosa che l’azienda è attualmente al lavoro sulla seconda generazione di Galaxy A3, A5 e A7. Al momento non si ha alcun tipo di informazione, a parte i numeri di modello che corrispondono a SM-A310F, SM-A510F e SM-A710F in Russia, SM-A5100 ed SM-A7100 in Cina. I vari nomi si discostano leggermente dai nomi della prima generazione di smartphone, suggerendo quindi pochi cambiamenti. Una versione più aggiornata di Android sarà sicuramente una delle features su cui Samsung punterà di più, ma non ci sono al momento informazioni concrete.

Leggi anche:  Samsung regala uno smartphone al giorno, ecco come riceverlo

Non è ancora chiaro se Samsung manterrà inoltre gli stessi nomi dei predecessori o se aggiungerà qualcosa per distinguerli. Ne sapremo di più sicuramente nei prossimi mesi, perché stando alla fonte i lavori sono ancora agli inizi. Ricordiamo che i Galaxy A sono una gamma di smartphone di fascia medio-alta, con il maggiore dei 3, Galaxy A7, dotato di un display da 5.5 pollici Full HD, SoC Exynos 5430, 2 GB di RAM e fotocamera posteriore da 13 megapixel.