Apple
Apple rilascia iOS 9

Apple ha rilasciato nelle scorse ore il nuovo iOS 9, ma non sono mancate le lamentele degli utenti per la lunga procedura di download. E su Android intanto si scatenano le polemiche per la prima applicazione del colosso di Cupertino ad approdare sul Play Store.

Nella giornata di ieri Apple ha rilasciato iOS 9, l’ultimo aggiornamento del proprio sistema operativo e disponibile per tante generazioni di iPhone, dal 4s al 6 Plus. Il sistema introduce diverse novità: un assistente vocale “proattivo”, in maniera simile a come accade già per Google Now, e diversi miglioramenti alle performance generali dei dispositivi e alla gestione della carica residua della batteria.

Non sono però mancate le lamentele, da parte degli stessi utenti Apple, per l’estrema lentezza nel download del nuovo aggiornamento. A causa dell’elevato traffico sui server dell’azienda, diversi utenti hanno riscontrato tempi di completamento decisamente lunghi, con alcuni che hanno riscontrato nelle prime fasi del roll-out un tempo stimato di completamente di circa 20 ore. Lamentele anche dal lato Apple Watch: l’aggiornamento doveva arrivare ieri insieme ad iOS 9, ma è stato rimandato dal produttore a causa di un bug non ancora risolto.

Leggi anche:  Google, l'intelligenza artificiale è riuscita a riprodursi

Dal lato Android, invece, i fan del robottino verde non hanno gradito l’intrusione di Apple sul Play Store con la sua applicazione Move to iOS per trasferire i contenuti dagli smartphone Android agli iPhone. Nel giro di poche ore dal rilascio, l’applicazione è stata sommersa da più di 3500 recensioni, la maggior parte delle quali negative o ironiche. Tra i commenti, si leggono recensioni come “Attenzione, quest’app manipola le vostre menti e vi convince a passare ad iOS”, o ancora “Chi è Android e passa ad Apple non merita una app che gli agevoli il passaggio”.