App Android
Tre nuove App

Come riportato da Android Developers Blog, Google ha rilasciato tre nuove app per mostrare ai developers alcune funzionalità introdotte dal nuovo sistema operativo Android Marshmallow 6.0.

Il lancio della versione 6.0 è previsto per fine settembre grazie all’uscita dei nuovi dispositivi Nexus, prodotti da Lg e Huawei. Tra le tante novità quelle più importanti sono il supporto nativo per USB Type-C e l’autenticazione con impronte digitali, la gestione personalizzata dei permessi per le applicazioni, la nuova modalità di risparmio energeticoDoze e Android Pay. Com’è lecito, la curiosità di milioni di utenti è in piena fibrillazione e Big G ha pensato bene di svelare , poche settimane prima del debutto, alcune delle innumerevoli funzionalità che il nuovo sistema ci offrirà.

Le applicazioni di cui stiamo parlando sono Direct Share, MidiSynth e MidiScope.
Non sono comuni app, utilizzabili dagli utenti comuni ma degli esempi, comprensivi di un codice sorgente da utilizzare per comprendere come implementare in un’app queste funzionalità.

La prima, Android Direct Share, ci mostra la nuova piattaforma che ci consente di gestire l’invio e la condivisione di un qualsiasi contenuto, non solo tramite una delle applicazioni installate sul vostro dispositivo ma anche direttamente, selezionando un contatto dal menu di condivisione.

Leggi anche:  LG G7 e Samsung Galaxy S9 presentati prima del previsto

La seconda, Android MidiSynth, è un’app dedicata alla gestione dei MIDI e permette di scoprire come utilizzare la MIDI API per ricevere e riprodurre suoni MIDI grazie ad una tastiera esterna ed inoltre consente di numerare i dispositivi connessi: quando un dispositivo viene connesso o disconnesso si riceve una notifica.

La terza app, Android MidiScope, consente di visualizzare in che modo l’API MIDI è in grado di processare i segnali che provengono dal dispositivo di input collegato, ossia la tastiera esterna.

Queste app, come abbiamo detto, non sono realmente utili per l’utente “comune”: se siete degli sviluppatori sicuramente le troverete utilissime per migliorare le vostre applicazioni ma purtroppo non sono disponibili per il Google Play Store ma possono essere scaricate ed installate sul proprio dispositivo Android tramite APK, cliccando sul seguente link.