smartphone 2015
Tempi di ricarica più lunghi degli smartphone 2015

Attendere che la batteria del nostro dispositivo si ricarichi non è di per sé una cosa piacevole ma la situazione è ancora più noiosa se i tempi richiesti sono molto lunghi. Ecco gli smartphone 2015 che richiedono maggior tempo per raggiungere una carica del 100 %.Tra i più importanti smartphone 2015 presentati dalle aziende nel corso degli ultimi mesi c’è il Galalxy S6 Plus e il Galaxy Note 5 dotati entrambi di ricarica wireless veloce. Proprio ieri vi abbiamo parlato delle potenzialità di questa tecnologia che garantisce batterie più longeve e tempi di ricarica brevi. Ma purtroppo non tutti i terminali adottano questa innovazione, anzi, oggi vi proponiamo una classifica degli smartphone 2015 che richiedono più tempo per ricaricare la batteria.

  1. Il OnePlus 2 richiede 2 ore e 30 minuti per raggiungere la piena carica della batteria da 3300 mAh e l’autonomia purtroppo è durata solo 6 ore e 38 minuti.
  2. Il Meizu MX5 carica abbastanza velocemente, sono necessari 160 minuti (2 ore e 40 minuti) per la carica completa della batteria da 3150 mAh. Una capacità che garantisce autonomia per 7 ore e 5 minuti.
  3. L’HTC One M9 Plus, versione potenziata del One M9, necessita di 3 ore e 6 minuti (186 minuti) per caricare al massimo la batteria da 2840 mAh che durerà per 6 ore e 21 minuti.
  4. Il Sony Xperia Z3 nella versione con Snapdragon 810 richiede 189 minuti per ricaricare la batteria che garantirà autonomia per soli 7 ore e 15 minuti.
  5. Il Microsoft Lumia 640 XL dotato di una batteria da 3,000 mAh che per essere ricaricata al 100 %  necessita di 210 minuti e durerà per 7 ore e 20 minuti.
  6. La terza generazione del Motorola Moto G è lo smartphone che impiega più tempo a ricaricare, sono necessarie ben 4 ore e 11 minuti.
Leggi anche:  The Substitute Phone: verso un futuro senza telefono

Smartphone 2015

Voi possedete uno di questi smartphone 2015?