Highlight
Twitter presenta il servizio Highlight, che mostra i contenuti più interessanti in tempo reale.

Highlight è il servizio che consente agli utenti dei dispositivi Android di visualizzare i contenuti più interessanti di Twitter.

Twitter propone in tutto il mondo Highlight. Già dalla sua denominazione, si evince il suo obiettivo di offrire un riassunto dei cinguettii di maggiore rilevanza per ognuno degli utenti del social. Il servizio funziona mediante il sistema delle notifiche push e vuole rendere l’esperienza utente maggiormente interessante e semplice.

Di solito, per scoprire cosa succede su Twitter è sufficiente affidarsi alla cronologia situata nella home page. Tuttavia, una giornata può essere ricca di impegni e leggere tutti gli avvenimenti più interessanti non è facile. Highlight contribuisce ad un accorciamento dei tempi. Disponibile in lingua inglese già da alcuni mesi, il servizio è stato appena esteso a livello internazionale ed è ora fruibile anche in italiano.

I contenuti di maggiore importanza vengono così trovati in pochi minuti in base ad una serie di algoritmi studiati proprio da TwitterHighlight nasce dall’analisi di vari elementi provenienti dal social network, come ad esempio le conversazioni più rilevanti, le caratteristiche dei profili, i Tweet delle persone con le quali si hanno maggiori interazioni. Il servizio tiene conto anche delle iniziative che si tengono nella zona circostante, delle persone più note e degli argomenti in evidenza.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S9, ecco tutto quello che c'è da sapere sul prossimo rivale dell'iPhone X

A tutto questo, bisogna aggiungere che Highlight invia notifiche sui dispositivi mobili per avvisare gli utenti della loro entrata in funzione. Quando viene aperta la notifica, si può entrare nell’app di Twitter e visualizzare subito gli argomenti più rilevanti scorrendoli da destra a sinistra. Quando si raggiunge l’ultimo Highlight, il sistema conduce il device direttamente sulla pagina della timeline.

Highlight funzionerà inizialmente su tutti i dispositivi mobili Android, poi dovrebbe essere lanciato anche sulle altre piattaforme. Le sue notifiche saranno inviate in maniera automatica e graduale su tutti i device.