apple
I nuovi iPhone 6s e 6s Plus di Apple

Apple ha presentato i nuovi iPhone 6s e 6s Plus da pochi giorni, ma è già sicura che questo nuovo duo di dispositivi riuscirà a battere il record stabilito lo scorso anno da iPhone 6 e 6 Plus.

I preordini dei nuovi iPhone 6s, presentati da Apple lo scorso 9 Settembre, stanno già andando alla grande, tanto che il colosso di Cupertino è più che certo di riuscire a battere il record del maggior numero di smartphone venduti in una settimana raggiunto lo scorso anno da iPhone 6 e 6 Plus.

A Cupertino, infatti, sono già pronti a stappare lo spumante, perché sono quasi tutti sicuri che il nuovo duo di dispositivi segnerà il record di 10 milioni di unità vendute nella prima settimana, a partire dal 25 Settembre. A quanto pare la richiesta è già molto elevata, tanto che molti negozi sono già out of stock. Apple non ha rilasciato dichiarazioni precise in merito, ma lo scorso anno sono stati venduti 4 milioni di iPhone 6 nelle prime 24 ore di preorder.

Considerando come questo sarà il primo anno in cui Apple potrà vendere i propri device anche in Cina, non ci stupirebbe un tale risultato in così poco tempo. La Cina è un mercato enorme e viene visto come la miniera d’oro da tutti i maggiori produttori mondiali. A quanto pare l’iPhone 6s Plus è molto più richiesto del fratellino più piccolo, ma potremo avere una stima più precisa del numero di unità vendute man mano che ci avvicineremo al 25 Settembre.

Leggi anche:  Apple ha consegnato i brevetti per un iPhone pieghevole

Secondo BTIG Research, Apple potrebbe benissimo vendere 80 milioni di iPhone 6s entro la fine del 2015. Lo scorso anno le stime erano attorno ai 74 milioni, e tenendo conto delle dichiarazioni della compagnia, non ci sembra un risultato impossibile da raggiungere. Costruire un iPhone 6s costa poco meno di 250 dollari per Apple, che può dunque contare su guadagni esagerati con la vendita dei suoi smartphone.

I nuovi iPhone 6s e 6s Plus portano con sé il nuovo sistema operativo iOS9, la tecnologia 3D Touch già vista su Huawei Mate S e un hardware leggermente migliorato. Secondo voi Apple segnerà un record anche quest’anno?