samsung
Samsung lancia la sua app di messaggistica

Le applicazioni di messaggistica sono diventate ormai una costante nel mondo degli smartphone e Samsung non si lascia sfuggire l’occasione lanciando un po’ a sorpresa la sua risposta a colossi come WhatsApp e Telegram.

I programmi di messaggistica istantanea sono ormai diventati una parte importante della comunicazione al giorno d’oggi: grazie ad essi è possibile restare in contatto con i propri amici in maniera più veloce rispetto agli sms, oltre a potersi inviare immagini e video in tutta libertà. Samsung ci riprova, dopo aver chiuso diversi mesi fa il suo ChatON e lancia la propria versione di un’app di instant messaging chiamata Socializer Messenger.

Socializer Messenger è un’applicazione basata sul progetto open source Telegram for Android, il quale permette alle applicazioni web di essere condivise senza necessariamente proseguire con ulteriori download o installazioni. Il tutto si basa sul Social Web App Platform (SWAP), una piattaforma per progettare, distribuire e condividere applicazioni tra utenti. Ma cosa significa? L’applicazione è facilmente collegabile con qualunque dispositivo o sistema operativo, a detta di Samsung e si può scaricare facilmente dal Play Store. Si tratta dunque di un progetto basato sulla stessa piattaforma open source di Telegram.

LEGGI ANCHE: – Una falla di WhatsApp Web ha messo a rischio 200 milioni di PC per mesi

Socializer_Main_2

Vediamo quali sono le maggiori features di questa applicazione e perché Samsung pensa che il suo Socializer Messenger possa differenziarsi dagli altri rivali. Lo scopo di questa applicazione non è solamente quello di restare in contatto con i propri amici, ma anche ricercare e condividere nuove applicazioni. Nella home troviamo una intuitiva barra di ricerca che permette di ricercare nuove applicazioni da scaricare o consigliare ai propri amici. Si possono stilare le applicazioni in ordine di popolarità, di data o in base alle app usate di recente.

Leggi anche:  WhatsApp, i vostri dati personali possono essere rubati in questo modo

La piattaforma su cui si basa l’intera applicazione, SWAP, permette dunque di installare e far girare applicazioni senza necessità di scaricare e installare ulteriori pacchetti. Tutte le applicazioni studiate per Socializer Messenger, basate appunto su SWAP, si avviano direttamente dalla finestra di chat, senza bisogno di installarle in memoria. Per condividerle con un amico, basta cliccare sull’icona dedicata in basso a sinistra vicino al box dove va inserito il messaggio di testo.

Il punto di forza dell’applicazione di Samsung è la possibilità di avere un’unica applicazione per chattare e per giocare. L’app è infatti identica in tutto e per tutto a Telegram, condividendo anche le stesse finestre di conversazione. Non sarà più necessario fermare un gioco se qualcuno vuole parlare: basterà infatti cliccare sul tasto per minimizzare la finestra di gioco, rispondere al messaggio, e riprendere velocemente a giocare. Le altre applicazioni di instant messaging possiedono funzioni diverse, più basilari, vale a dire principalmente la possibilità di chattare e condividere file multimediali. Samsung vuole invece andare oltre, ed offrire un’intera piattaforma social. Il progetto è completamente open source, dunque chiunque può sviluppare e condividere applicazioni all’interno di Socializer Messenger.

Se volete provarla, potete proseguire al download di Socializer Messenger tramite il badge sottostante.

[pb-app-box pname=’org.telegram.socializer.messenger’ name=’Socializer Messenger’ theme=’discover’ lang=’it’]