facebook
Facebook starebbe lavorando a una app per vedere video a 360 gradi

La realtà virtuale è qualcosa che affascina l’uomo da decenni, sempre ansioso com’è di fare esperienze che lo esulino dalla realtà e lo ‘trasportino’ in luoghi immaginari. Anche Facebook si candida per aiutarlo in ciò, con una applicazione innovativa.

A dirlo l’autorevole Wall Street Journal, il quale nel proprio articolo cita persone vicine all’azienda co-fondata da Mark Zuckerberg, che ormai da anni domina il mondo Social. Nel proprio articolo, il WSJ afferma che Facebook starebbe lavorando ad una applicazione mediante la quale sarebbe possibile visionare video a 360 gradi comodamente dal proprio smarphone. Gli utenti saranno in grado di “muoversi all’interno del video e vederlo da diverse angolazioni”, ruotando e inclinando i loro telefoni. Incredibile no?

L’applicazione, che a quanto riferito è ancora nelle prime fasi di sviluppo, sarebbe fruibile sia sui dispositivi che utilizzano iOS, quanto su quelli che usano Android. Tuttavia, non è ancora chiaro se e quando l’applicazione arriverà ufficialmente. Ma la notizia sorprende fino ad un certo punto. L’amministratore delegato di Facebook, Mark Zuckerberg, ha più volte descritto la realtà virtuale come la prossima grande “Computing Platform”, dopo i dispositivi mobili, e ritiene che un giorno diventerà una parte della vita quotidiana di miliardi di persone.

Non a caso, lo scorso anno Facebook ha pagato due miliardi di dollari alla Oculus VR, la società che sta dietro la realtà virtuale profusa dagli auricolari Oculus Rift. Zuckerberg stuzzica la fantasia dei potenziali utenti: “Immaginate di vedere una partita, studiare in una classe scolastica di un qualsiasi angolo del Mondo e o avere una visita col proprio medico, solo mettendo occhiali virtuali in casa“. E poi aggiunge “se è vero che la realtà virtuale viene ritenuta fantascienza ancora oggi, non bisogna dimenticare che era lo stesso per internet, computer e smartphone. Oggi diventate solide realtà“.

Leggi anche:  Facebook: aumentano le False Amicizie per sottrarre i vostri dati, ecco la nuova truffa

Gli occhiali prodotti dalla Oculus Rift sono in lavorazione dal 2012 e dovrebbero arrivare entro il primo trimestre dell’anno prossimo. Quanto alla app in arrivo, un video a 360 gradi offrirebbe un’esperienza meno coinvolgente di un auricolare, certo. Tuttavia, sarebbe utile estendere la presenza di Facebook nella realtà virtuale al di là di Oculus e introdurre la tecnologia ad un pubblico molto più ampio. Che magari non può o non vuole acquistare quei dispositivi ma vuole comunque godersi la novità mediante una semplice App

In attesa di questa nuova app di Facebook, potete utilizzare qualcosa di simile. Google offre infatti già un dispositivo in fase sperimentale chiamato Google CardBoard, che può essere utilizzato per trasformare uno smartphone in un auricolare che produce realtà virtuale.