samsung
Gli ultimi “quarters” avrebbero messo sull’attenti Samsung, che potrebbe presto avviare un piano di contenimento dei costi.

Secondo i giornali coreani, Samsung potrebbe presto effettuare un taglio di personale nelle sue fabbriche sud-coreane di circa il 10%. Tutto questo al fine di riuscire a risparmiare abbastanza da poter recuperare le grosse perdite avute negli ultimi periodi.

Sembrerebbe una scelta davvero crudele e che, come sappiamo, costringerà a trovare un nuovo lavoro ai circa 10 mila dipendenti selezionati da Samsung. Eppure, gli analisti avrebbero stabilito che questa sarà la scelta più efficace ma, soprattutto, quella più veloce per risanare i conti di Samsung e cercare di avere un controllo dei costi migliore.

Attualmente non sappiamo se la stessa Samsung deciderà di mettere tutto in pratica. Infatti, stando ai report, l’azienda non avrebbe ancora preso una decisione definitiva, soprattutto considerando che i nuovi terminali topdi gamma appena usciti sul mercato e le previsioni fatte dagli analisti promettono molto bene. In particolare la famosa espansione tanto desiderata dall’azienda promette di arrivare presto grazie alle nuove acquisizioni e al mondo della tecnologia che sta ampliando i suoi orizzonti in nuovi spazi, quali quelli della domotica, sul quale Samsung ha scommesso davvero molto creando oggetti e acquistando persino delle startup.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S6, ecco come trasformarlo in un Note 8 con questa ROM

Staremo dunque a vedere quali saranno le mosse della compagnia e i suoi profitti, grazie ai quali si decideranno le sorti dei suoi impiegati, oltre a quelle dell’azienda. Ovviamente, vi terremo informati non appena salteranno fuori delle novità.

Voi cosa ne pensate della faccenda? Samsung esagera a licenziare i propri operai o è una manovra che va fatta?