iPhone 6s
Moltissimi utenti che già lamentavano un day-to day usage del proprio iPhone estremamente basso hanno iniziato a criticare molto aspramente la scelta di Cupertino- Tuttavia, Apple avrebbe da ridire in merito.

La batteria del nuovo iPhone sarà ben compensata dai nuovi sistemi di risparmio energia. Ecco come risponde Apple alle critiche ricevute dai suoi estimatori. Il nuovo iPhone 6S, avendo dovuto far spazio al nuovo Taptic Engine, ha dovuto ridurre di poco la dimensione della batteria e, dunque, la sua capienza. “Non vi saranno diminuzioni sul day-to-day usage“, ha garantito Apple, la quale avrebbe affermato infatti che il nuovo iPhone permetterà ai suoi utenti di avere una batteria molto più longeva in termini di utilizzo, proprio grazie a questi nuovi e innovativi sistemi di risparmio. Sviluppati per garantire un ottimo bilanciamento tra prestazioni e durata della stessa batteria.

Certamente non possiamo far altro che prendere per buone le dichiarazioni di Apple. Infatti, al momento, non abbiamo materiale su cui effettuare un confronto ma, soprattutto, non essendo ancora sul mercato, l’iPhone 6S non permette di testare con mano l’effettiva durata o quanto tempo dovrà passare tra due cariche consecutive.

Leggi anche:  iPhone X Plus nel 2018: ecco le clamorose novità che ve lo faranno comprare

Cosa ne pensano però i vertici Apple delle lamentele sui proprio iPhone? Certamente è da citare il Capo-Designer di Apple, ossia Jony Ive, il quale avrebbe affermato che il design estremamente semplice di iPhone, abbinato alle sue piccole dimensioni, invita gli utenti ad usare il terminale. E, come sappiamo, più si usa un device, più lo stesso tende a scaricarsi. Insomma, la colpa della scarsa durata delle batteria sarebbe l’eccessiva passione dei suoi utenti.

La pensate come lui? O credete che Apple abbia esagerato con il ridurre la dimensione della batteria?