google
Google aggiorna la propria gamma Nexus

Google ha avviato il rollout di un aggiornamento di sicurezza per tutta la line up di dispositivi Nexus.

Il nuovo aggiornamento di sicurezza di Google è disponibile per LG Nexus 4, Nexus 5, Motorola Nexus 6, Asus Nexus 7 (2013) e HTC Nexus 9. Tutti questi device, ad eccezione del Nexus 6, si aggiorneranno alla build LMY48M, mentre il phablet di Motorola si aggiornerà alla versione LTZ28K. E’ bene precisare che questo aggiornamento non introduce nessuna nuova feature, ma si tratta di un semplice aggiornamento di sicurezza volto a risolvere bug interni al sistema operativo.

Circa un mese fa, il mondo Android è stato colpito dal bug Stagefright, e subito Google è corsa al riparo promettendo un aggiornamento mensile di sicurezza per tutti i suoi device Nexus. Questo nuovo aggiornamento potrebbe essere il primo di questa iniziativa, ma il colosso di Mountain View non ha ancora confermato. La patch di sicurezza non richiede molto spazio di archiviazione, non aggiungendo nessuna nuova feature: parliamo infatti di circa 30 mb di aggiornamento per Nexus 6, e 20 mb per gli altri device.

Leggi anche:  Nuovi stickers e 40 lingue per Gboard

Si tratta sicuramente di una buona iniziativa, che mantiene al sicuro anche quei device più datati come per esempio il Nexus 4 (uscito nel 2012). Insieme a Google, anche Samsung si è mobilitata contro questo tremendo bug, confermando l’arrivo di un aggiornamento di sicurezza al mese per tutti i suoi maggiori dispositivi.

Se non avete ancora ricevuto l’aggiornamento sul vostro Nexus non preoccupatevi: Google rilascia quest’ultimo a scaglioni, coprendo in maniera graduale tutti i Paesi del mondo. Al momento l’aggiornamento è disponibile in America per l’operatore T-Mobile, e dovrebbe arrivare nei prossimi giorni anche in Europa.