canon
Canon Eos

Canon sta sviluppando una fotocamera digitale reflex con un sensore che vanta una risoluzione di circa 120 Megapixel.

Più del doppio della risoluzione di Canon 5DS EOS 50,6 megapixel e del modello 5DS R, che sono stati annunciati nel mese di febbraio ed hanno la risoluzione più alta al mondo tra le 35 mm DSLR (Reflex digitale a Singola Lente) con sensori full-frame.

Il sensore CMOS super-denso nel nuovo prototipo di Reflex è in formato APS-H; la fotocamera, infatti, può funzionare con 60 dei 96 obiettivi EF in fila di Canon.

Il sensore produce immagini strabilianti che possono essere stampati come poster a grandezza naturale, ha detto Canon, che ha annunciato Lunedì che sta sviluppando un prototipo con un sensore da 250 megapixel per immagini con una risoluzione estrema.

Gli scatti della macchina fotografica da 120 megapixel in formato immagine RAW hanno una dimensione dati di 232MB, quasi quattro volte più grande come dimensione file dei 60.5MB in RAW riprese dalla 5DS.

Nel 2010, Canon ha prodotto già una 120 megapixel sensore CMOS come una sfida tecnica personale ma non è mai stato commercializzato. Anche se è stata rilasciata un’immagine generica di un DSLR EOS per l’ultimo prototipo di macchina fotografica, non ci sono piani immediati per la  commercializzazione.

“Questa macchina fotografica è stata prodotta come esempio per dimostrare le capacità di imaging ad alta definizione di Canon”, ha detto il portavoce Richard Berger via e-mail.

Il nuovo sensore può essere considerato un’evoluzione di quella del 2010, ma che utilizza le più recenti tecnologie di fabbricazione, ha aggiunto.

Leggi anche:  Huawei Mate 10 Pro: ecco come funziona la fotocamera con intelligenza artificiale

Una EOS Cinema per registrare in 8K

screen-shot-2015-09-08-at-15.02.50-100612923-large.idge (1)Canon ha anche annunciato che sta sviluppando una fotocamera la EOS C500 e un display che possono registrare e mostrare le immagini in 8K , un nuovo formato video con 16 volte la risoluzione di televisori ad alta definizione di oggi.

La fotocamera con Sistema 8K EOS Cinema e il display 8K di riferimento  succederanno alle attrezzature 4K della società per gli utenti professionali. Segnalano un primo utilizzo della tecnologia a 8K della società in trasmissioni, che dovrebbero iniziare in Giappone in vista delle Olimpiadi di Tokyo 2020.

La fotocamera 8K avrà un sensore CMOS da 35 mm (APS-C) che opera ad una risoluzione massima – in video – di 8.192x 4.320 pixel di risoluzionee un flusso  di dati di  60 fotogrammi al secondo. Il display avrà una densità di pixel di oltre 300 pixel per pollice, che si avvicina al limite della percezione dall’occhio umano, ha detto la società.

Canon non ha annunciato l’intenzione di rilasciare la tecnologia a 8K, ma è parte della recente spinta del produttore nel film-making e mercato radiotelevisivo con i suoi prodotti EOS Cinema, per competere con i rivali affermati come Sony.

Società di media giapponesi potrebbero essere potenziali utenti nella corsa alle Olimpiadi. La emittente pubblica NHK, che ha aperto la strada alla tecnologia del 8K, ha in programma l’inizio dei test di programmi televisivi in 8K nel 2016.