asus zenfone

Asus mette in fila tutti i nuovi dispositivi della serie Zenfone con alcune novità già trapelate nei giorni scorsi e oggi ufficializzate all’IFA di Berlino.

Zenfone 2 Deluxe, Zenfone 2 Laser, Zenfone Selfie, Zenfone Zoom, Zenfone Max vanno ad arricchire la schiera degli smartphone, o sarebbe meglio dire phablet, android dell’azienda cinese che sembra aver trovato la chiave di volta con la seconda generazione di smartphone Zenfone.

Lo Zenfone 2 Deluxe è una versione praticamente identica allo Zenfone 2, ma con una veste nuova per quanto riguarda la cover posteriore realizzata con un effetto 3D da un insieme di poligoni, più di 500, che danno l’idea di un diamante, di qualcosa di molto prezioso. Effetto evidenziato anche dai colori scelti per la versione Deluxe.

Lo Zenfone 2 Laser è in grado di mettere a fuoco in 0,2 secondi grazie alla messa a fuoco laser. Migliora le caratteristiche del modello base lo ZE500CL che ha un display da 5 pollici a differenza degli altri della serie.

Leggi anche:  Asus ZenFone 3 Max ad un prezzo irrinunciabile su Amazon Italia

Lo Zenfone Selfie dichiara nel nome le intenzioni di questo dispositivo. La doppia fotocamera da 13 MP consente di aggiustare le immagini scattate per non sbagliarne nessuna.

Lo Zenfone Zoom è dotato di un super zoom che consente di mantenere la qualità degli scatti con tecnologia grounbreaking: 10 lenti con ottima stabilizzazione; macro di altissima qualità fino a 5 cm  di distanza dal soggetto. Primo della serie con cornice in metallo e processore intel a 64 bit  con 4 GB di RAM.

La caratteristica principale dello Zenfone Max è la grande capacità della batteria. Dotato di una batteria da ben 5000 mah è in grado di garantire una durata incredibile e persino di ricaricare altri smartphone.