Huawei Mate S avrà un sensore biometrico con cinque funzioni

Huawei presenterà il suo Mate S il 2 settembre durante l’IFA 2015 di Berlino, tra le indiscrezioni trapelate nelle ultime ore sembra che il sensore biometrico dello smartphone abbia delle funzioni aggiuntive rispetto ad uno scanner “tradizionale”.

Ormai manca davvero poco all’IFA 2015, la kermesse berlinese sarà il teatro delle presentazioni di tanti nuovi dispositivi, alcuni dei quali davvero molto interessanti. Uno di questi è sicuramente il Huawei Mate S, phablet di fascia alta della casa cinese di cui vi avevamo già parlato in questo articolo. Nelle ultime ore sono trapelate nuove indiscrezioni riguardanti il sensore biometrico pubblicate su Weibo (social network cinese) da Richard Yu che ha pubblicato questa foto:

Huawei Mate S avrà un sensore biometrico con molte funzioni

Il soggetto è lo scanner biometrico e le sue funzionalità aggiuntive. Rispetto ad uno scanner “tradizionale”, quello di Huawei dovrebbe avere cinque funzioni diverse: una consentirà lo sblocco del telefono, la seconda riguarderà i pagamenti in mobilità, mentre per le altre tre ancora non si ha nessuna notizia.

Leggi anche:  Wind: smartphone Huawei a partire da 0 euro al mese

Ormai manca davvero poco alla presentazione, quindi non ci resta che aspettare, curiosi di quali funzionalità aggiungerà Huawei al suo sensore.

Huawei Mate S le probabili specifiche tecniche

OS Android 5.1 Lollipop, Emotion UI
Display 5,7 pollici, risoluzione in Full HD 1080p
Processore Kirin Octa-core 935
RAM 3 GB
Memoria interna 64 GB
Fotocamera 20 megapixel (posteriore) / 8 megapixel (frontale)
Batteria 4.100 mAh

 

Secondo Oppomart il Huawei Mate S dovrebbe essere disponibile per il mercato degli Stati Uniti ad un prezzo di 599 dollari circa, parliamo quindi di 525 euro circa.