SteamVR_ViveHTC Vive, il primo visore dell’azienda taiwanese, non sarà commercializzato entro la fine di quest’anno.

Da diversi giorni alcuni rumor vociferavano circa il lancio entro il 2015 del primo casco per la realtà virtuale prodotto da HTC. Oggi, con un comunicato stampa ufficiale, l’azienda ha fatto sapere che il suo visore non uscirà prima del 2016.

HTC Vive dovrebbe fare il suo ingresso nel mercato entro il primo trimestre del prossimo anno. Si tratta di una scelta non troppo felice perché, in questo modo, HTC ha perso il vantaggio sui tempi di lancio rispetto a Oculus Rift e Morpheus. I due visori saranno infatti lanciati contemporaneamente a HTC Vive.

Fino al momento del lancio ufficiale, solo gli sviluppatori potranno mettere le mani sul nuovo gadget del gigante taiwanese. In questo modo, quando HTC Vive sarà commercializzato, diversi contenuti multimediali saranno già pronti per permettere agli utenti di vivere un’esperienza multisensoriale completamente nuova.

Nonostante Samsung Gear VR abbia già fatto il suo ingresso nel mercato quasi un anno fa, il successo non è stato molto ampio perché poco pubblicizzato e, soprattutto, riservato ai soli possessori di Note 4.

Leggi anche:  Standalone VR headset: Daydream + Lenovo vi propongono una realtà tutta nuova.

vive_3220261b

Dopo alcuni mesi di distanza, quando tutti i produttori maggiori stanno ormai lavorando ad un caso dedicato alla realtà virtuale, ci si aspetta una moltitudine di contenuti che facciano valere tutti i soldi spesi per un gadget di questo genere.

HTC non ha rivelato la data di uscita né il prezzo del propio visore, bisognerà quindi aspettare qualche rumor attendibile oppure direttamente il lancio del prodotto.