Ulefone Paris Extreme Balance
Ulefone Paris Extreme Balance
Ulefone Paris è il nuovo dispositivo da 5 pollici che irrompe sul mercato hi-tech con una filosofia tutta sua: Extreme Balance. Uno smartphone dallo slogan molto audace, dunque, e che, per dimensione, è facile da gestire con una sola mano.
Oltre a 5 pollici, questo smartphone monta il chipset MTK6753, accompagnato da 2 GB di RAM e un schermo HD, più che sufficiente per la dimensione del display. Questa risoluzione, oltre al processore a basso consumo, aiuta in una maggiore durata della batteria.
Diversi i feedback (affidati anche agli stessi ingegneri della società). Molti si riferiscono al sensore Sony per la fotocamera che, a quanto pare, riporta alcune di difficoltà di adattamento. L’intero sistema, inoltre, è eseguito su Android 5.1.
Per diffondere la propria filosofia aziendale, Ulefone ha prodotto un video nel quale lo smartphone Paris viene messo in equilibrio su una scala ricavata da più dispositivi che vanno dal più grande al più piccolo. In effetti, i device da 5 pollici saranno più semplici da gestire rispetto al modello 5.5 o quelli più grandi.
Ulefone ha utilizzato questa metafora “discendente” nelle dimensioni nell’intento di spiegare perché la versione Paris racchiude componenti della classe media come la visualizzazione 720P, il chipset MTK6753 e 2 GB di RAM, invece di quelli di “rango” più alto. Secondo quanto la stessa azienda afferma, il chipset MTK6753 possiede 8 core di elaborazione A53 per raggiungere una capacità complessiva di soli 1.3Ghz e, quindi, può funzionare autonomamente e più a lungo. Sappiamo, inoltre, che il display ad alta risoluzione richiede un chipset più potente e una RAM più grande.

Il ritorno alle specifiche di classe media dà la speranza che Ulefone abbia finalmente dato la priorità alle esperienze degli utenti, in modo da rendere il telefono uno strumento alla portata di tutti.
Leggi anche:  Deezer, musica gratis per 3 mesi grazie all'offerta di soli 0,99 euro