Microsoft
Microsoft è pronta al lancio di Office 2016 per Windows

Microsoft, dopo aver festeggiato i 20 anni dal lancio di Windows 95 e il record di 75 milioni di download di Windows 10, e pronta a lanciare Office 2016 per Windows, rilasciando prima le versioni per i professionisti e gli utenti consumer ed entro la fine dell’anno quella per l’enterprise.Mentre la versione per Mac di Office 2016 è già stata rilasciata a luglio, il 22 settembre Microsoft lancerà la versione finale del pacchetto anche per Windows, ad annunciarlo è WinFuture che ha appreso la notizia da una fonte vicina alla società statunitense.

La pagina Office 2016 Launch Hub ha dichiarato: “Rilasceremo Office 2016 con gli aggiornamenti per Word, Excel, PowerPoint, OneNote, Outlook, Skype for Business, Project, Visio, Access e Publisher. L’onda di innovazione continua nel Q2 con il rilascio di E5 e Skype for Business.” Microsoft ha apparentemente già informato i propri dipendenti negli ultimi giorni che il lancio ufficiale di Office 2016 avverrà a fine settembre.

Le novità di Microsoft Office 2016

Microsoft per Office 2016 ha scelto di modificare l’interfaccia applicando un tema colorato affine alle versioni per Androd, iOS e Mac. Una delle novità più importanti è la funzione co-authoring, che consente a più utenti di modificare simultaneamente dei documenti e di vedere in tempo reale i cambiamenti effettuati.

Leggi anche:  Xbox Live Gold, l'abbonamento per giocare online disponibile a solo 1 euro

Su Power Point di aggiunge un nuovo pannello per semplificare l’inserimento delle animazioni nelle presentazioni, in Word invece troveremo una nuova sezione chiama Design nella quale ci saranno tutti gli strumenti necessari per gestire i colori, il font e il layout del file. Excel diventa ancora più intelligente e ora suggerirà il tipo di diagramma o grafico da utilizzare in relazione ai dati inseriti, proporrà anche formule, tasti rapidi e varie funzioni per semplificare il lavoro.

Per quanto riguarda i prezzi, questi non si dovrebbero discostare molto dalle versioni precedenti, ma attendiamo il rilascio per dire l’ultima parola.