Eclissi solare totale
Eclissi solare totale

Siete avvisati per tempo: per ammirare la prossima eclissi solare totale, nel 2017, dovrete prenotare un viaggio per gli Stati Uniti. Precisamente, il 21 agosto sarà l’appuntamento da segnare sul calendario. E, in particolare, a beneficiarne saranno coloro che si troveranno o si recheranno appositamente in Nord America.

L’eclissi interesserà tutto il nord del continente. Attraversando l’Oregon fino al South Carolina, il culmine dell’evento astronomico si potrà assistere a sud-est del Missouri e parte del Kentucky occidentale.

Il fenomeno sarà, però, il primo che interesserà gli Stati Uniti per quasi quattro decadi. Inoltre, quella del 2017 sarà la prima volta che l’ombra di un’eclissi riuscirà a spezzare letteralmente a metà l’intero paese, attraverso quello che comunemente viene chiamato “percorso della totalità“. Le eclissi solari si verificano quando la Luna passa tra il Sole e la Terra. Questo passaggio crea l’ombra sulla superficie del nostro pianeta e che può estendersi per diverse centinaia di chilometri.

NE_web

Dato che questa eclissi si potrà vedere solo nel Nord America, da molti è già stata definita The Great American Eclipse. Gli americani interessati dal fenomeno, infatti, si stima potranno essere circa 12 milioni, ovvero quanti saranno testimoni dell’evento lungo tutto il percorso dell’evento. A tal proposito, la Nasa ha già creato una mappa del percorso in questione. E, nello specifico, comprende diversi stati e città, che elenchiamo: Idaho Falls, Idaho; Casper, Wyoming; Grand Island, Nebraska; Lincoln, Nebraska; Columbia, Missouri; Nashville, Tennessee; Columbia, South Carolina; e Charleston, South Carolina.

Leggi anche:  Cambiamenti climatici, l'incredibile video in timelapse della NASA

Non dite che non siete stati avvisati!