11870759_543550995798775_6966134011815645335_nAsso64 PLUS sta per arrivare sul mercato. Dalla pagina Facebook della start-up italiana AllinMobile si apprende che l’azienda abruzzese è pronta a lanciare il suo prossimo top di gamma.

Qualche settimana fa, ho avuto personalmente la possibilità di testare l’attuale prodotto di punta dell’azienda italiana AllinMobile. Dopo un primo momento di scetticismo, giorno dopo giorno mi sono resa conto di come sia possibile produrre un dispositivo valido e proporlo ad un prezzo decisamente inferiore a quello dei giganti del mercato.

Con i suoi pregi e difetti, Asso64 mi ha in qualche modo fatto ricredere sulle considerazioni iniziali. Un buon terminale dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.

11870662_543550789132129_5234368197936380471_n

AllinMobile acquista direttamente i terminali dai produttori cinesi e si occupa di tutta l’ottimizzazione software. Le rom montate su questi device sono ottimizzate ad hoc per ogni modello al fine di offrire all’utente un’esperienza d’uso molto interessante.

Oggi sulla pagina Facebook ufficiale dell’azienda si legge che una nuova versione di Asso64 – migliorata in estetica, hardware e software – è pronta ad essere lanciata sul mercato.

11870681_543550759132132_3172066454800603790_n

Le caratteristiche tecniche di Asso64 PLUS al momento rilasciate sono:

  • Processore octa-core da 64 bit con frequenza di 1,7 Ghz (per tutti gli 8 core in contemporanea)
  • RAM 3 GB
  • Display FULL HD da 5,5″ con densità di 440dpi e protezione Gorilla Glass 3
  • 16 GB + microSD da 16 GB già inclusa
  • Fotocamera posteriore con sensore Sony da 18 MPX
  • Connettività massima LTE
  • Dual Sim dual Stand-by
  • Lettore di impronte digitale
  • Flipcover, cover di protezione e pellicola incluse fra gli accessori in dotazione
Leggi anche:  Honor V10, ecco le foto reali dello smartphone più conveniente del momento

Asso64 PLUS si baserà quindi sullo stesso processore octa-core con frequenza 1,7 Ghz del fratello maggiore ed anche il quantitativo di RAM rimarrà invariato.

Guardando con attenzione le caratteristiche tecniche, le differenze essenziali saranno nel display da 5,5 pollici e nel sensore della fotocamera che passerà da 13,3 MPX a ben 18.

A cambiare sarà anche il sistema operativo di base. A differenza del fratello maggiore che monta Android Kit Kat 4.4.4 ottimizzato ad hoc, Asso64 PLUS sarà basato su Android Lollipop. 

Come tutti i dispositivi lanciati da AllinMobile, anche il prossimo top di gamma arriverà all’utente con i permessi di root già ottenuti ed Xposed preinstallato. La personalizzazione estrema è dunque garantita anche in questo caso.

11913245_543550969132111_1221201174280394406_n

I Mah della batteria non sono ancora stati resi noti ma si parla di un’autonomia di circa 24 ore con un utilizzo standard. Si tratta di un dato estremamente soggettivo poiché dipende molto dall’utilizzo che ogni utente fa del proprio device ma, le informazioni dell’autonomia – su carta – sembrano molto interessanti.

Asso64 PLUS sarà disponibile per l’acquisto a partire dal 31 di agosto prossimo. Ancora non ci sono informazioni ufficiali sul prezzo di vendita che, sarà sicuramente in linea con la filosofia di AllinMobile.