Dettagli sul nuovo flagship Meizu: Exynos 7422 e schermo QHD

Svelati alcuni dettagli del prossimo top di gamma Meizu grazie al social network cinese Weibo. Tramite uno screenshot apparso questa mattina sono stati resi noti numerosi dettagli del prossimo flagship del produttore cinese destinato a rimpiazzare i terminali della famiglia MX5 .

Dovrebbe montare un SoC Samsung Exynos 7422, 4 GB di RAM LPDDR4, 32 GB di memoria interna eMMC 5.0 e uno schermo con diagonale da 6 pollici con una risoluzione QHD.

Le immagini che si sono diffuse oggi sul social cinese mostrano delle caratteristiche davvero notevoli per il prossimo device di Meizu. Partendo dal SoC che non sarà più l’Exynos 7420 come si era vociferato, ma il ben più potente e prestante Exynos 7422, caratterizzato da un unico chipset che integra CPU, GPU, controller della memoria e modem.

Meizu flagship

Memorie e autonomia da vero top di gamma

Alte prestazioni garantite anche dalle veloci RAM LPDDR4 e dalla performante memoria interna eMMC 5.0. A completare l’apparato hardware dovremmo trovare una fotocamera da 20,7 megapixel con stabilizzatore ottico e lenti in vetro zaffiro, mentre una capiente batteria da 4100 mAh dovrebbe riuscire a garantire un autonomia da “primato” anche all’utente più esigente.

Leggi anche:  Nokia 2: il Sud Africa è il secondo Paese ad ottenerlo

Il sistema operativo dovrebbe essere Android Lollipop 5.1 personalizzato con l’interfaccia dell’azienda cinese Flyme 5.0. Per dare un “touch & feel” premium, Meizu ha inoltre pensato di realizzare la scocca esterna interamente in lega di alluminio.

Meizu vuole arrivare ai vertici

Le caratteristiche per un vero top di gamma ci sono tutte. Il produttore cinese vuole riuscire a scrollarsi di dosso la nomea di azienda economica e di secondo piano, come aveva anche spiegato in un intervista il vice presidente Li Nan.

Se effettivamente saranno queste le caratteristiche finali del nuovo device, la strada  che sta intraprendendo l’azienda è quella giusta e non potrà che essere ricca di soddisfazioni.