samsung

Samsung non delude (si fa per dire) le aspettative, ed è pronta ad intasare il mercato con una nuova linea di dispositivi: i Samsung Galaxy O.

Dopo la gamma di Galaxy A, Galaxy E e Galaxy J, ricoprenti rispettivamente le fasce medio-alta, media e bassa del mercato, Samsung è pronta a “stupire” tutti con una nuova linea di dispositivi, i Galaxy O. Le prime informazioni ci giungono direttamente dal colosso sudcoreano.

Secondo le ultime notizie, Samsung è attualmente al lavoro su due nuovi smartphone con numero di modello SM-G550 e SM-G600, che verranno rilasciati sotto il nome di Galaxy O. Il primo verrà molto probabilmente chiamato Samsung Galaxy O5, mentre il secondo Galaxy O7. Al momento non sono disponibili ulteriori informazioni, come per esempio le specifiche tecniche o il periodo di rilascio ufficiale.

Verso la fine del 2014, Samsung dichiarò di voler migliorare la propria gamma di smartphone per evitare confusione nel consumatore. A questo proposito il gigante sudcoreano annunciò di voler modificare la nomenclatura dei propri device, oltre ovviamente a ridurne la produzione, per evitare di intasare il mercato con troppi dispositivi. Se da un lato la nomenclatura è andata a buon fine, affidando un nome ad ogni fascia del mercato, non si può dire lo stesso del numero di smartphone presentati.

Leggi anche:  Samsung pazza durante questo Natale: Smart Tv e Galaxy S8 in regalo a tutti

Con l’annuncio dei Galaxy O, Samsung avrebbe ufficialmente 6 serie di smartphone: Galaxy J, Galaxy E, Galaxy A, Galaxy O, Galaxy S e Galaxy Note, il che potrebbe risultare ancora più confusionario per il consumatore, contando anche che ogni serie di dispositivi presenta almeno 2 o 3 smartphone diversi.

Speriamo che questi Galaxy O abbiano senso di esistere e che offrano qualcosa di nuovo, in un panorama veramente troppo affollato di dispositivi Samsung.