huawei-kirin-920

Huawei ha annunciato il suo processore, Kirin 950, ponendolo come un Soc capace di competere con i più grandi giganti del mercato attuale. Dai primi risultati dei benchmark eseguiti pare essere proprio così. Il punteggio di Kirin 950 supera quello di Samsung Exynos 7420 nei test eseguiti con GeekBench.

Huawei Kirin 950 ha tutte le carte per essere uno dei major Soc della prossima ondata di smartphone. Le sue caratteristiche infatti si rivelano, su carta, molto interessanti:

  • processore octa core con architettura quattro core Corte-A72 e quattro Cortex-A53. Frequenza non inferiore ai 2,7 Ghz;
  • Supporto fino a 4 GB di RAM e fotocamera con sensore sino a 42 MPX;
  • GPU Mali T-880
  • Compatibilità con bluetooth 4.1 ed USB 3.0

A quanto pare tuttavia, i primi testi empirici del Soc Kirin 950 sono persino più entusiasmanti dei dati cartacei. Dopo le verifiche effettuate con GeekBench, il punteggio di Kirin 950 è stato di 1909 su single core e 6096 sul multi core.

Leggi anche:  Huawei Nova Young: ecco un'offerta incredibile su Amazon Italia

Un traguardo decisamente superiore a quello del suo maggior concorrente Samsung Exynos 7420, che ha raggiunto un risultato di rispettivamente 1486 e 4970.

Il nuovo Soc di Huawei non è ancora stato montato ufficialmente su alcun device. Per vederlo all’opera bisognerà aspettare l’inizio del 2016 quando verrà lanciato Huawei Mate 8.

Samsung, tuttavia, non sembra essere preoccupata dai risultati raggiunti da Huawei poiché per l’inizio del prossimo anno il gigante coreano ha in mente di lanciare un nuovo potentissimo Soc, che equipaggerà i suoi futuri top di gamma.